Nissan Pathfinder 2013 Hybrid, versione ibrida a New York [FOTO]

Nissan Pathfinder 2013 Hybrid, versione ibrida a New York [FOTO]

In attesa che la vettura arrivi anche da noi in Europa, nel frattempo in America, al Salone di New York 2013, ha debuttato una nuova versione ecologica con meccanica ibrida: Nissan Pathfinder 2013 Hybrid

    L’estate scorsa la casa giapponese aveva presentato la nuova generazione della Nissan Pathfinder 2013, che tagliava letteralmente i ponti con il modello precedente. Prendendo ispirazione dalla Nissan Murano, infatti, il Pathfinder perde la sua vocazione da fuoristrada, per abbracciare la filosofia delle sport utility, molto più apprezzata da parte del pubblico. Questo cambiamento è anche sottolineato dallo stile: mentre un tempo trovavamo forme nette e definite, unite a linee squadrate, adesso lo stile è molto più morbido e filante. Gli interni, poi, sono stati rivisitati dai progettisti del colosso giapponese per essere molto più comfortevoli e lussuosi che in passato: del resto su di un fuoristrada si può chiudere un occhio su questi aspetti, ma il cliente medio che compra un SUV vuole viaggiare comodo e coccolato. In attesa che la vettura arrivi anche da noi in Europa, nel frattempo in America, al Salone di New York 2013, ha debuttato una nuova versione ecologica con meccanica ibrida.

    La Nissan Pathfinder 2013 Hybrid è stata pensata specificatamente per il mercato nordamericano, in cui vanno forte questo genere di mezzi, tuttavia non è da escludere che possa arrivare qualcosa del genere anche nei listini del Vecchio Continente. La versione ibrida può vantare le stesse identiche caratteristiche delle Pathfinder tradizionali, ma aggiunge un risparmio in termini di consumi ed emissioni non indifferente.

    Il motore termico che troviamo sotto al cofano è un 2.5 litri sovralimentato (probabilmente quattro cilindri, ma la casa non ha ancora rilasciato informazioni precise), accoppiato ad una compatta unità elettrica in grado di sviluppare 15 kW (circa 20 CV), alimentata da una batteria agli ioni di litio posizionata sotto alla terza fila di sedili. La potenza complessiva che muove il grosso SUV è di 250 cavalli, mentre la coppia è di 329 Nm. Entrambi i propulsori sono collegati ad una trasmissione CVT Xtronic di nuova generazione e l’elettronica gestisce autonomamente quando far funzionare le due unità simultaneamente o quando usare solo il motore a benzina. Il consumo medio è di 9 litri per 100 km, pari al 24% in meno della versione V6 dotata di una potenza simile, e l’autonomia massima è di 846 chilometri.

    Al cliente è anche lasciata la scelta se optare per la versione a due o quattro ruote motrici, quest’ultima con il moderno sistema Nissan ALL-MODE 4×4 che permette una gestione intelligente della coppia tra le varie ruote. Esteticamente la Hybrid si distingue dalle normali Nissan Pathfinder 2013 per i loghi del modello e per i gruppi ottici posteriori a LED.

    450

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI