Nuova A112 Abarth: si farà?

Nuova A112 Abarth: si farà?

Si farà mai la nuova A112 Abarth?

da in Auto sportive

    La A112 Abarth, che motorizzò una intera generazione di giovani che volevano uscire da una sorta di anonimato con auto che in quel momento potevano permettersi e che potendo spendere qualcosa in più godevano di un’auto più esclusiva di quanto allora potesse offrire il mercato, forse non si farà, ma c’è chi, forse un po’ nostalgico, tenta di riproporla in chiave moderna, come stanno facendo e non sarebbe la prima volta, per’altro, i designers di Infomotori.

    Se così fosse, per Fiat si aprirebbe un nuovo capitolo dopo la 500 Abarth, la A112 col marchio dello Scorpione tatuato addosso e, a giudicare dalle foto relative ai primi disegni, la volontà di realizzare una vettura interessante c’è tutta, il risultato magari è un po’ meno probabile e riuscito. Si pensi alle linee della vettura, compatte, sportive, con un frontale aggressivo, perfettamente in linea con la stessa vena che accompagna i cerchi in lega leggera di grande diametro.

    Ovvio che ad animare la matita di chi ha disegnato questa nuova vettura, sia il percorso fervido della sua mente molto aderente alla versione anni settanta, lo si vede almeno da un elemento, come i fari tondi e un po’ fuori dalle orbite e l’interno non è da meno, chi ricorda l’antico modello noterà la stessa chiave di lettura anche nell’abitacolo col volante a tre razze dal design retrò, forse persino troppo, se si pensa al legno che lo contraddistingueva e la stessa strumentazione non è da meno.

    Andando alla scelta degli eventuali propulsori non mancherebbe un motore di 1.400 cc.

    di cilindrata turbo da 150 cavalli di potenza il cui temperamento non potrebbe che essere che sportivo al massimo e magari associato ad altri propulsori, più piccoli ma prestanti al massimo. Insomma, sogno o realtà? Fin’ora solo un sogno ad occhi aperti, domani, chissà!

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto sportive
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI