Salone di Parigi 2016

Nuova Alfa Romeo Giulia 2015, “sarà meglio di BMW e Mercedes”: motori e date [FOTO]

Nuova Alfa Romeo Giulia 2015, “sarà meglio di BMW e Mercedes”: motori e date [FOTO]
da in Alfa Romeo, Alfa Romeo Giulia, Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto nuove, Auto sportive, Berline
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24/06/2015 10:03

    Alfa Romeo Giulia 2015

    La nuova Alfa Romeo Giulia 2015 “sarà meglio di BMW e Mercedes”, parola di Reid Bigland, amministratore delegato Alfa Romeo USA, riferendosi nello specifico a BMW Serie 3 e Mercedes Classe C. “La sua scheda tecnica vi stupirà. Aspettatevi performance in linea con le concorrenti BMW e Mercedes-Benz, se non superiori: le varie versioni saranno leggermente migliori di quanto loro hanno oggi sul mercato”, ha dichiarato ad Automotive News. Contestualmente a questa forte dichiarazione, Bigland ha anche ribadito, ancora una volta, che in casa non si è ancora deciso come battezzare la nuova berlina del marchio, se con un nome proprio o con una sigla numerica.

    Per seguire il LIVE in diretta web della presentazione della nuova Alfa Romeo Giulia 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    Le motorizzazioni

    Parlando di motori, la scelta di Alfa Romeo sarebbe ben chiara: razionalizzare. Razionalizzare nel senso di semplificare il listino, offrire un ampio range di scelta al cliente e, soprattutto, ridurre i costi dal punto di vista aziendale. In questo senso è una scelta vincente l’adozione di un nuovo “Global Medium Engine”, ossia un 2.0 litri benzina sovralimentato quattro cilindri in linea, dotato sia di iniezione diretta che di sistema MultiAir, capace di erogare potenze comprese tra i 180 ed i 330 cavalli. Ancora da definire in quali step di potenza verrà commercializzato, ma si tratta già di un succoso indizio. Sul fronte dei turbodiesel, ci sarà un nuovo 2.2 litri JTDm quattro cilindri, sviluppato ad hoc, anch’esso in grado di coprire tutte le potenze comprese tra i 135 ed i 210 cavalli. Sembra, invece, che il 3.0 V6 JTDm sarà riservato esclusivamente al SUV ed all’ammiraglia, quindi non dovremmo vederlo nei listini della Giulia. E questi due nuovi quattro cilindri saranno prodotti nell’impianto FCA di Termoli, come anticipato da Sergio Marchionne.

    Il top di gamma, infine, sarà rappresentato dalla versione ad alte prestazioni, probabilmente battezzata Alfa Romeo Giulia GTA 2015. Per lei è riservato un generoso 2.9 litri V6, derivato dal vù-sei Maserati, dotato di doppia sovralimentazione e accreditato di una potenza compresa tra i 480 ed i 520 cavalli.

    Per seguire il LIVE in diretta web della presentazione della nuova Alfa Romeo Giulia 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    VEDI ANCHE: Nuova Alfa Romeo Giulia, uscita nel 2015: motori e caratteristiche [FOTO]

    Parliamo di date

    E dopo averci fatto venire l’acquolina in bocca, Reid Bigland ha parlato infine di date. Il lancio della nuova berlina di segmento D, la “Giulia” per come l’abbiamo soprannominata, è fissato ufficialmente al 24 giugno 2015, mentre in America arriverà ad inizio 2016. Il SUV di segmento D, anch’esso derivato dalla nuova architettura a trazione posteriore (e con motori condivisi), sarà al debutto verso la fine del 2016 o all’inizio del 2017. Nel frattempo è previsto anche l’arrivo della Giulia in versione station wagon, denominata probabilmente SportWagon. Non ci resta che aspettare pazientemente…

    Per seguire il LIVE in diretta web della presentazione della nuova Alfa Romeo Giulia 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    VEDI ANCHE: Alfa Romeo SUV, il rendering non rende giustizia al marchio

    626

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI