Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Nuova Bmw Serie 7: dimensioni, motori e prezzi [FOTO]

Nuova Bmw Serie 7: dimensioni, motori e prezzi [FOTO]
da in Auto 2015, Auto di lusso, Auto nuove, Berline, Bmw, Bmw Serie 7, Salone auto, Salone di Francoforte 2015
Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/02/2016 10:59

    Bmw Serie 7 al Salone di Francoforte 2015 (1)

    Nuova Bmw Serie 7 MY 2016 arriva alla sesta generazione e mai come questa volta avevamo visto un’ammiraglia così tecnologicamente avanzata. Alla prima occhiata si può notare come all’esterno i piani alti di Monaco di Baviera, abbiano scelto per mantenere un’impostazione classica della berlina, infatti la Serie 7 sembra essere una autorevole evoluzione della precedente versione, anche se in molti speravano che uscisse qualcosa di più rivoluzionario. Per quanto riguarda invece gli interni di questa vettura premium della Casa dell’Elica, questi non si caratterizzano più di tanto in qualcosa diverso dalla conformazione dell’abitacolo già visto nel modello prossimo al pensionamento, ma tuttavia ne risultano certamente più confortevoli e pieni delle tecnologie di ultima generazione di cui dispone la casa BMW, tra cui il sistema di infotainment iDrive e il parcheggio automatico telecomandato.

    Lo stile

    Il frontale abbandona le scelte un po’ barocche adottate fino a oggi per sfoggiare un look marcatamente più sportivo e aggressivo. D’altronde, con Mercedes Classe S che ha virato decisa nella direzione di un design accattivante, non si poteva restare indietro. I fari (laser in optional, full led di serie) sono collegati alla calandra e richiamano le forme adottate su Bmw Serie 3 prima e i suv X5 e X6 in seguito, seppur proponendo linee molto più squadrate e nette. Rispetto alla tecnologia di Bmw i8, i fari laser raddoppiano la portata, arrivando a ben 600 metri di profondità!

    Il cofano motore, inoltre, è sagomato intorno ai fari e al doppio rene, dalle dimensioni imponenti. E’ senz’altro un aspetto dinamico, pur andando a definire un’auto da ben oltre 5 metri di lunghezza. Al posteriore, invece, si notano gli scarichi inseriti nella parte inferiore del paraurti, la conferma di una striscia cromata sopra il portatarga, a unire i gruppi ottici, e il volume del bagagliaio all’apparenza più alto, che va a unirsi a un lunotto posteriore meglio raccordato e più spiovente.

    Tecnica

    Nuova Bmw Serie 7 (8)

    La nuova BMW Serie 7 G11, utilizza il knowhow ottenuto grazie alla progettazione delle elettriche i3 ed i8. Numerose sono le attenzioni dedicate alla riduzione del peso, grazie anche all’utilizzo di materiali diversi, come fibra di carbonio, alluminio ed acciai ad alta resistenza, ma anche magnesio, per il telaio. Il risparmio in termini di peso è di circa 130 kg. Questi kg in meno andranno sia a beneficio di consumi ed emissioni, che a migliorare il piacere di guida e le prestazioni. In particolare ritroviamo le idee applicate alla scocca delle Bmw della serie “i”, come il Carbon Core, ovvero, l’applicazione di elementi in CFRP nelle aree sottoposte a maggior carico e stress, così da garantire maggiore rigidità e resistenza torsionale. Il tutto sotto il concetto di Bmw EfficientLighweight.

    Sul fronte dei sistemi sospensivi, invece, sono offerti di serie gli ammortizzatori pneumatici a regolazione automatica, al pari del Dynamic Damper Control, mentre il contenimento del rollio potrà contare sul sistema di stabilizzazione attivo Dynamic Drive, di tipo elettromeccanico, che interviene sulle barre antirollio. Ovviamente si potranno configurare diverse modalità di guida, con adattamenti relativi della risposta di sterzo, cambio, acceleratore e sospensioni. In questo senso si inserisce l’Adaptive Mode, attraverso il quale l’elettronica riconosce le condizioni dell’asfalto e lo stile di guida, adeguando in autonomia la risposta di ciascun componente per assecondare al meglio l’andatura.

    L’anteprima mondiale che Serie 7 2016 porta al debutto è la possibilità di parcheggiare l’auto anche restando fuori dall’abitacolo. L’operazione si gestisce dal nuovo telecomando e consiste nel dare l’ok alla manovra di parcheggio trasversale. Serie 7 avanzerà fino a un massimo di 1,5 volte la sua lunghezza complessiva, quindi all’incirca 7 metri e 70, completando autonomamente il parcheggio in entrata e in uscita, sia in un garage. L’automazione nella sua espressione più alta (e oggi realizzabile concretamente).

    Nuova Bmw Serie 7 (11)

    Leggere le novità che si trovano a bordo di nuova Bmw Serie 7 lascia di stucco. Particolari come la strumentazione digitale, con schermo da 8.8 pollici e in optional da 12.3 pollici, sono quasi superflue davanti a soluzioni come il sistema di carica induttiva per lo smartphone, oppure, l’integrazione delle gestures per comandare alcune funzioni specifiche, come la gestione del volume o la risposta a una chiamata. Sarà interamente personalizzabile, fino al limite della fantasia, con il programma Bmw Individual ma già ricorrendo agli allestimenti classici, integrabili con i pacchetti M Sport (per chi vuole un look più sportivo) e Design Pure Excellence (per gli amanti del lusso estremo), si scopre un’ammiraglia di livello realmente supremo. Detto del cambio Steptronic con cambiata connessa al sistema di navigazione, per avere sempre la marcia giusta su ogni percorso, gli interni beneficiano dell’ampio tetto in vetro (optional) con illuminazione a scelta tra sei colori differenti, per una scenografia sempre diversa sopra la testa.

    Le tradizionali luci ambiente non mancano, insieme al Welcome Light Carpet, che illumina l’area di salita e uscita dall’auto, andando ancora oltre sulle Bmw Serie 7 a passo lungo, con una grafica dedicata a indicare l’accesso. Un’ammiraglia si vive appieno dai sedili posteriori, è scontato sottolinearlo. Così, nascosto nel bracciolo tra i sedili, c’è il tablet 7 pollici del Bmw Touch Command, tramite il quale comandare non solo l’infotainment della vettura, ma anche i settaggi inerenti al comfort.

    Gran parte di queste caratteristiche rientrano all’interno dell’Executive Lounge, un pacchetto che include anche i sedili massaggianti, il climatizzatore automatico quadri-zona e l’aerazione attiva sulle quattro sedute. Con l’Executive Lounge Seating, invece, si esalta ancora di più la disponibilità di spazio per il sedile posteriore dietro al passeggero: quello anteriore avanza di 9 centimetri ulteriori, ripiega integralmente lo schienale e lascia posto a un poggiapiedi. Lo schienale delle sedute posteriori, invece, si reclina fino a 42,5°, per una vera e propria poltrona executive. L’impianto audio è firmato Bowers & Wilkins, con 16 altoparlanti e 1400 watt di potenza per sentirsi sempre seduti ad ascoltare un concerto.

    Sono due le motorizzazioni previste per Bmw Serie 7: un benzina ed un diesel, in futuro arriverà anche una variante ibrida plug-in. Partiamo proprio da quest’ultima, la Bmw 740e, spinta da un motore turbo benzina 2 litri capace di ben 258 cavalli e 400 Nm di coppia, al quale si abbina un motore elettrico da 70 Kw e 250 Nm. Complessivamente la potenza di sistema è d 326 cavalli, sufficiente per agguantare prestazioni allineate alla versione turbodiesel: 5″6 nello 0-100 km/h e oltre 240 km/h di velocità massima. L’autonomia in modalità elettrica è di 40 chilometri, mentre i consumi nel ciclo combinato, con batteria interamente carica, sono di 2.1 litri/100 km. Per garantire più chilometri di percorrenza, in modalità elettrica la velocità è autolimitata a 120 orari. Bmw 730d monta, invece, un sei cilindri in linea, turbodiesel, da 3 litri di cilindrata e 265 cavalli (620 Nm di coppia): i numeri di cui è capace sono di rilievo, 6″1 in accelerazione e 250 orari. Nel caso si abbini la trazione integrale xDrive, l’accelerazione scende a 5″8. Sul fronte del turbo benzina, il sei cilindri 3 litri della Bmw 750i xDrive, con il V8 4.4 litri biturbo da 449 cavalli e 650 Nm: 4″4 da 0 a 100 e anche qui velocità autolimitata a 250 orari. Per tutte le versioni è prevista la variante a passo lungo.

    Guardando alle dimensioni di nuova Bmw Serie 7, è lunga 5 metri e 10, la nuova Bmw Serie 7, larga 190 centimetri e alta 1 metro e 48. Il passo è imponente già sulla versione standard, con 3 metri e 07 a disposizione, che aumentano fino a 3 metri e 21 per la Serie 7 passo lungo, che raggiunge così i 5 metri e 24 centimetri complessivi.

    Benzina:

    Bmw Serie 7 750i 449 cavalli xDrive 110.200 Euro Bmw Serie 7 750i 449 cavalli xDrive Luxury 115.800 Euro Bmw Serie 7 750i 449 cavalli xDrive Eccelsa 122.400 Euro Bmw Serie 7 750Li 449 cavalli xDrive 122.300 Euro Bmw Serie 7 750Li 449 cavalli xDrive Luxury 126.100 Euro Bmw Serie 7 750Li 449 cavalli xDrive Eccelsa 132.700 Euro

    Diesel:

    Bmw Serie 7 730d 265 cavalli 88.800 Euro Bmw Serie 7 730d 265 cavalli Luxury 95.500 Euro Bmw Serie 7 730d 265 cavalli Eccelsa 102.100 Euro Bmw Serie 7 730d 265 cavalli xDrive 92.200 Euro Bmw Serie 7 730d 265 cavalli xDrive Luxury 98.900 Euro Bmw Serie 7 730d 265 cavalli xDrive Eccelsa 105.500 Euro Bmw Serie 7 730Ld 265 cavalli xDrive 100.900 Euro Bmw Serie 7 730Ld 265 cavalli xDrive Luxury 105.800 Euro Bmw Serie 7 730Ld 265 cavalli xDrive Eccelsa 112.400 Euro

    1541