Motor Show Bologna 2016

Nuova Fiat 500: le tantissime personalizzazioni

Nuova Fiat 500: le tantissime personalizzazioni
da in Accessori auto, City car, Fiat, Fiat 500
Ultimo aggiornamento:

    Della Nuova Fiat 500 si è ampiamente parlato, ma adesso ci piace entrare nel dettaglio dei numerosissimi accessori e gadget che fanno unica questa moderna city car, vanto dell’industria automobilistica italiana.

    Innanzitutto c’è da dire che, difficilmente, in un’altra “replica” automobilistica sarà possibile trovare elementi moderni ma tanto simili all’auto cui si trae ispirazione e risalente, nello specifico, a 50 anni fa. Di fatti, nella 500 le personalizzazioni sono davvero innumerevoli, un esempio, i comodi appendigiacca o i portacellulari specifici in tinta con l’auto o i profumatori di fragranza personalizzati ai propri gusti, fino al copriauto con l’effige della vecchia 500, di cui si è ampiamente parlato, per non parlare dei colori che rendono questa city car, retrò al punto giusto pur nella sua elevata modernità.

    Nel dettaglio, come non ricordare il cruscotto in stile anni 60 ma che incorpora anche il navigatore satellitare. Anche il pomello del cambio è in linea con lo stile “datato” della 500, ben sapendo che il cambio vero e proprio è a 5, 6 marce, manuale, automatico, robotizzato o col sistema Start& Stop, è fra i più moderni fin’ora costruiti.

    E che dire del navigatore satellitare asportabile che funziona anche fuori dall’auto e del portatutto da collocare sotto il sedile anteriore. Che poi la tecnologia della nuova city car italiana sia all’apice del progresso, lo dimostrerebbe la consolle centrale compresa USB per MP3 o il sistema multimediale Blue & Me o la chiave personalizzata.

    Grande attenzione è stata poi riservata ai colori dell’auto, con tinte che si rifanno molto alla vecchia 500 del boom economico italiano, ma anche gli interni richiamano molto lo stile antico in quest’auto, basta osservare le grandi personalizzazioni dei disegni , dei richiami e, ancora una volta dei colori degli ambienti per rendersene conto. Infine i cerchi, con motivi diversi e dimensioni comprese fra 14 e 15 pollici di dimetro, fino alle placche colorate che conferiscono massima sportività e che sono l’ennesimo esempio di richiami stilistici anni 60, epoca in cui, placche analoghe carrozzavano la vettura secondo i gusti dei singoli proprietari.

    Insomma, fatta la 500, adesso si tratta di fare il proprietario della vettura.

    360

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoCity carFiatFiat 500

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI