Motor Show Bologna 2016

Nuove auto 2016: modelli, uscite e prezzi delle novità [FOTO]

Nuove auto 2016: modelli, uscite e prezzi delle novità [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2016, Auto nuove, Listino Prezzi Auto, Mercato Auto
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26/08/2015 10:43

    Scopriamo le nuove auto 2016: prezzi e novità. I nuovi modelli in uscita in Italia nel 2016 saranno molteplici, tantissime novità che andranno dal recupero di qualche icona del passato, fino all’arrivo di SUV impressionanti per lusso e per tecnologia. Ci saranno delle nuove ammiraglie tanto attese, delle berline pronte a far sognare gli appassionati, e poi non mancheranno le supercar, gli oggetti più estremi del desiderio. Sarà un 2016 ricco di sorprese e curiosità per quanto riguarda il mondo delle automotive, e noi con questo articolo cercheremo di darvi una guida sulle prossime uscite, analizzando le vetture in questione. Cominciamo a conoscerle meglio.

    Alfa Romeo Giulia Ormai è sulla bocca di tutti, l’attenzione nei confronti dell’Alfa Romeo Giulia è planetaria. La prima missione di Alfa è riuscita in pieno, la vettura è sotto i riflettori, il marchio adesso è tornato a far parlare di sé con una vettura che ha convinto fin dalla prima occhiata. Febbraio è il mese designato per la sua commercializzazione ufficiale, una macchina che nasce da lontano ed è stata sviluppata a partire dal nuovo pianale Giorgio, con architettura a motore anteriore e trazione posteriore (o integrale). Le informazioni più precise hanno riguardato, per il momento, solo la versione ad alte prestazioni, la Quadrifoglio Verde. Sotto al cofano monta un incredibile V6 2.9 litri sviluppato con tecnici di provenienza Ferrari, che oltre a vantare una potenza massima di 510 CV e performance incredibili, è anche molto efficiente grazie a vari accorgimenti tra cui la disattivazione dei cilindri. Basti pensare che brucia l’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi. Questa non sarà comunque la versione che vedremo maggiormente sulle strade, perché infatti ci saranno anche versioni meno estreme, sia benzina turbo da 180 cavalli fino a 330, e motorizzazioni diesel che andranno dai 135 ai 210 cavalli. Il prezzo purtroppo è ancora da definire, ma la gamma dovrebbe partire dai 32.000 euro, mentre la Quadrifoglio Verde dovrebbe aggirarsi sugli 80/90.000 euro.

    Audi Q7 e tron 3.0 TDI quattro

    Audi Q7 e-tron Quattro Si tratta della prima prima ibrida plug-in (con batterie ricaricabili) con motore diesel sviluppata dalla casa di Ingolstadt. L’Audi Q7 e-tron Quattro si distingue per la calandra, per le prese d’aria sull’anteriore e per i cerchi in lega disegnati appositamente per questo modello. Il motore è anch’esso un’autentica novità, il sei cilindri 3.0 TDI è accoppiato ad un propulsore elettrico integrato nel cambio tiptronic a 8 rapporti, che riesce a sviluppare una potenza totale di 373 cavalli e 700 Nm di coppia. Le prestazioni sono di tutto rispetto: 225 km/h di velocità massima e 6 secondi per l’accelerazione da 0-100 km/h. Il prezzo: si parte da circa 90.000 euro e sarà sul mercato a partire da Gennaio.

    Ferrari 488 Spider Abbiamo già imparato a conoscere la Ferrari 488 GTB, una berlinetta da sogno che accende il cuore degli appassionati del Cavallino Rampante. Non poteva di certo mancare la versione scoperta di questa due posti di Maranello, così nel 2016 vedremo la Ferrari 488 Spider, che non prenderà quindi il nome di GTS come avevano invece ipotizzato in passato. La Ferrari 488 Spider ha tutte le carte in regola per inserirsi nella ristretta cerchia di scoperte dalla linea pienamente azzeccata e per nulla appesantita dal tetto apribile rigido. Ovviamente ciò che fa emozionare è proprio quello che sta sotto al cofano, che è lo stesso V8 Turbocompresso da 3.9 litri di cilindrata della sorella 488 GTB Coupé, che sviluppa 670 cavalli mentre la coppia è pari a 760 newtonmetro disponibili già a 3000 giri al minuto. Le prestazioni sono chiaramente da supercar: la velocità massima è di 325 chilometri all’ora mentre l’accelerazione da 0-100 km/h si attesta sui 3 secondi netti. La Ferrari 488 Spider arriverà sui listini nel Maggio 2016 ed avrà un prezzo di circa 230.000 euro.

    Fiat 124 Spider

    Fiat 124 Spider Vi avevamo annunciato il ritorno di un’icona del passato, ed eccola qua la Fiat 124 Spider. Un nome rievocativo, che porta indietro ai fasti sportivi degli anni ’60 e ’70 del marchio italiano e che riporterà sul mercato una due posti cabriolet made in Fiat, assente dall’uscita della Fiat Barchetta. Questo modello nasce dall’accordo tra Mazda e il gruppo FCA Fiat Chrysler, e come la MX-5, con la quale condivide il pianale, avrà la trazione posteriore. Sotto il cofano ci sarà il 1.4 turbo a benzina MultiAir che abbinato ad un corpo vettura leggero, promette eccezionali sensazioni di guida. Il prezzo dovrebbe partire dai 25.000 euro e sarà sul mercato a partire da Giugno 2016.

    Ford Edge Si tratta di un SUV di dimensioni importanti, la Ford Edge arriva dall’America nella quale è stata progettata e sviluppata. Linea imponente e sofisticata, la Ford Edge porterà anche delle dotazioni di prim’ordine, gli interni sono accoglienti: il tunnel centrale è marcato, e lo schermo per controllare il sistema multimediale di bordo è di generose dimensioni. In Italia si vedranno per il momento solo due motorizzazioni turbodiesel 2.0 litri, uno da 180 cavalli con cambio manuale, e un altro da 210 cavalli con cambio automatico. Il prezzo sarà di 35.000 euro e arriverà all’inizio del 2016 esattamente a Gennaio.

    Honda NSX Anche in questo caso si parla del ritorno di una vera e proprio icona, la Honda NSX degli anni ’90 è stata una delle supercar più interessanti e veloci di quel decennio e il ritorno a questo nome suscita una grande attenzione nei confronti del marchio nipponico. La nuova Honda NSX combina un V6 DHOC biturbo montato in posizione centrale con tre motori elettrici uno al posteriore e due all’anteriore, abbinati con un cambio a nove rapporti a doppia frizione. Il telaio è in alluminio ideale per un motore da 550 cavalli che garantirà prestazioni da prima della classe. Il prezzo è ipotizzabile sui 150.000 euro e arriverà sul mercato intorno alla fine dell’anno prossimo, circa ad Ottobre.

    Jaguar F-Pace Anche il giaguaro ha deciso di intraprendere l’aspra battaglia delle SUV premium, così durante questo Salone di Francoforte verrà svelata la sua prima Sport Utility la F-Pace. Viene garantita la massima fedeltà alla concept car che è stata svelata qualche tempo fa, ed entrerà in commercio a partire dal Marzo del 2016. Sappiamo inoltre che la piattaforma utilizzata è la stessa su cui sono state progettate la XE e la XF, le recenti creazioni di Jaguar, e con questi due modelli condividerà anche alcuni propulsori. I motori 2.0 a quattro cilindri sono quelli turbocompressi della famiglia Ingenium: i benzina hanno 200 o 239 cavalli, mentre quelli a gasolio 163 o 179 cavalli. È atteso anche il 3.0 V6 con compressore volumetrico che sviluppa 340 cavalli. Prezzo: 50.000 euro.

    Lexus RX

    Lexus RX E’ la Lexus più venduta sul mercato, la RX si rinnova in questo 2016 ed acquista forme più pulite e convincenti. In Italia arriverà solo la versione ibrida, chiamata RX 450h: il motore sarà termico, un 3.5 V6 a ciclo Atkinson per ridurre i consumi, quello elettrico che lavora in tandem porta la potenza a circa 300 cavalli. La scocca è stata irrigidita e, al posto delle sospensioni tradizionali, è possibile avere quelle a controllo elettronico. Le dotazioni di serie sono ricche e in linea con il prestigio del marchio, a partire dai sistemi di assistenza alla guida, che fanno capo al pacchetto Lexus Safety System+. La Lexus RX arriverà a Gennaio 2016 ed avrà un prezzo di circa 60.000 euro.

    Maserati Levante Maserati Levante, la SUV del Tridente si sta facendo attendere da moltissimo tempo. Le voci di corridoio ci indicano che la Levante riprenderà le forme intraviste sulla concept Kubang, mentre le motorizzazioni saranno di derivazione Quattroporte. Si parla di un V6 da 350 e 425 cavalli e di un possibile V8 da 560 Cavalli, senza escludere, ovviamente, anche delle alternative diesel da 250, 275 e 340 cavalli. Arriverà sul mercato a Marzo 2016 ed avrà un prezzo di circa 80.000 euro.

    McLaren 570S/540C McLaren 570S e la sua versione depotenziata 540C, queste sono alcune novità per quanto riguarda il marchio britannico. Per tutte e due le vittorie la scocca è in fibra di carbonio. come il resto della gamma che vanno ad affiancare, ma le sospensioni sono di tipo convenzionale anziché idrauliche. Il motore è il 3.8 V8 biturbo delle “sorelle” maggiori, ma addolcito per sviluppare rispettivamente 570 e 540 cavalli, ed è accoppiato a un cambio a doppia frizione con sette marce. La casa promette uno scatto da 0-100 km/h in 3,2 secondi e 328 km/h di velocità massima (320 km/h per la 540C). Il prezzo sarà a partire da circa 175.000 euro e arriveranno sul mercato a partire da Luglio 2016.

    Mini Clubman La terza generazione della Mini Clubman porterà una sostanziosa novità (oltre alle cinque porte), cioè lo sviluppo orizzontale dei fari posteriori, una soluzione totalmente inedita e molto curiosa. I motori sono quelli delle Mini a tre o a cinque porte: a benzina o a gasolio, 1.5 e 2.0, con tre o quattro cilindri. Arriverà a fine 2015, ed avrà un prezzo di almeno 21.000 euro.

    Renault Talisman La Renault Talisman rappresenterà un ritorno del marchio francese nel segmento D, quello delle ammiraglie e sarà a tutti gli effetti l’erede della Laguna. Saranno tre i motori al debutto: i 1.6 turbodiesel da 131 cavalli e biturbo diesel da 160 (soltanto con il cambio robotizzato a doppia frizione) e un altro 1.6 litri, turbo benzina da 200 cavalli. Le aspettative intorno a questa macchina sono alte, perché sarà una Renault molto ricca di dotazioni già di serie ed offrirà una grande abitabilità. Il prezzo sarà di 30.000 euro ed arriverà a Marzo.

    Suzuki Baleno La Suzuki Baleno è una graziosa piccola berlina a cinque porte, farà il suo debutto durante il Salone di Francoforte, e la curiosità intorno a questo modello è già decisamente grande. Come motori avrà un inedito 1.0 tre cilindri turbo ad iniezione diretta della benzina che affiancherà i quattro cilindri diesel e benzina già in uso su diversi modelli della gamma. Tra le novità si segnala la tecnologia di ibridazione SHVS (Smart Hybrid Vehicle Suzuki) che ridurrà consumi ed emissioni. Il prezzo sarà di 13.000 euro e arriverà a Gennaio 2016.

    Toyota Rav4 La Toyota Rav4 si rinnova nell’aspetto e nelle componenti, con nuovi interni e un nuovo motore. Debutta quindi la versione Hybrid, che eredita il powertrain della Lexus NX: il motore termico è un 2.5 a benzina collegato alle ruote anteriori e coadiuvato da un motore elettrico, inoltre c’è un altro motore elettrico che trasmette il moto alle ruote posteriori, realizzando all’occorrenza uno schema di trazione integrale senza albero di trasmissione. La potenza complessiva sfiora i 200 cavalli. I prezzi dovrebbero partire dai 26.000 euro e arriverà verso la fine di Dicembre 2015.

    2053

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI