Salone di Parigi 2016

Nuove Peugeot 2016, le novità auto: la grande attesa per la 3008

Nuove Peugeot 2016, le novità auto: la grande attesa per la 3008

    Le nuove Peugeot 2016 dal punto di vista del prodotto si riassumono praticamente nella nuova generazione della 3008. Non è ancora del tutto chiaro se la presentazione del crossover francese sia decisa per il salone di Ginevra o quello di Parigi. Sembra tuttavia molto probabile che questo modello arrivi nei concessionari nell’autunno del 2016. Per quanto riguarda invece le vetture già ampiamente viste e in vendita, ma che si possono considerare modelli del prossimo anno, ricordiamo ancora le sportivissime 208 e 308 GTi by Peugeot Sport, versioni incattivite delle due berline compatte di segmento B e C della casa del leone. Tra gli allestimenti particolari nel resto della gamma Peugeot, è appena entrati in listino e quindi può essere considerato appartenente al 2016 il pacchetto Crossway, riservato alle serie attuali di 2008 e 3008. Si tratta di alcuni interventi estetici sia sugli interni che alla carrozzeria, ispirati alla vocazione “campagnola” di questi due crossover. Entriamo quindi nei dettagli delle nuove Peugeot 2016.

    Le foto spia della nuova Peugeot 3008 scattate alla fine di agosto non dicono un gran che, ovviamente, trattandosi di esemplare camuffato. Tuttavia è noto che la nuova generazione di questo crossover di medie dimensioni si baserà sulla meccanica e la struttura della 308 e il suo aspetto sarà molto ispirato alle fattezze del concept Quartz, presentato nel 2014 al salone di Parigi.

    Il fil rouge che unisce le varie componenti di quest’auto è chiaramente l’ammodernamento generale poiché, nonostante il restyling del 2013, questo modello mostra tutta la sua “veneranda” età che risale all’esordio avvenuto nel 2009. La nuova 3008 dunque somiglierà molto alla cugina 308, sia dentro che fuori. Le dimensioni importanti delle ruote, a quanto s’intravede dalle foto spia, fanno ricordare che di crossover si tratta, cioè di un Suv poco esagerato. Per quanto riguarda i motori, nulla è ancora noto; tuttavia è logico attendersi tra le alimentazioni a benzina almeno il tricilindrico 1.2 turbo da 130 cavalli e il 1.6 THP da 165 cavalli; tra i diesel BlueHDi non dovrebbero mancare il 1.6 da 120 cavalli e il 2.0 da 150 cavalli. Poiché la 3008 è stata la prima auto di larga produzione al mondo a montare un motore ibrido diesel, è lecito aspettarsi anche una versione aggiornata del propulsore Hybrid4 da 200 cavalli (163 dal termico e 37 dall’elettrico).

    Sono già nei concessionari ma vanno considerati modelli 2016. Viste a Goodwood e Francoforte, sono le versioni più spinte delle berline compatte 208 e 308. In dettaglio, la Peugeot 208 GTi by Peugeot Sport col suo motore 1.6 turbo da 208 cavalli, coppia di 300 Nm e differenziale Torsen è nata per aggredire la strada. La migliore descrizione è quella data dal pluricampione italiano rally Paolo Andreucci: “Le accelerazioni sono brucianti, assecondate da cambio più sportivo e più rapido. Le staccate sono impressionati, alla pari dell’efficienza dell’impianto frenante …mi sembrava di essere su un’auto da corsa. Il lavoro di Peugeot Sport ha trasformato la 208 GTi in un’auto dal forte temperamento, migliorando la motricità e il potenziale di aderenza all’avantreno“. Non serve aggiungere altro.

    La 308 GTi by Peugeot Sport invece offre 250 e 270 cavalli. La versione più potente ferma il cronometro sull’accelerazione 0-100 in 6 secondi netti. E ha la stessa vocazione prestazionale della sorellina 208 che porta lo stesso marchio sportivo. La riassume bene Pierre Budar, capo progetto di Peugeot Sport: “Il nostro lavoro è consistito nell’ottimizzare l’ottima 308 di base per ottenere un dinamismo irreprensibile. Con questa macchina bisogna mettere le ruote su strada e in circuito e assaporarne tutto il potenziale“.

    Cambiando radicalmente panorama, in questi ultimi giorni è entrato in gamma un allestimento particolare per le versioni attuali di 2008 e 3008. Si chiama Crossway. Si tratta di nterventi estetici che esaltano l’anima fuoristradistica ma elegante di queste due vetture. La 2008 Crossway ha il motore diesel da 120 cavalli e aggiunge all’allestimento Allure diverse cosette interessanti, fra cui il Grip Control e il Park Assist. La 3008 Crossway oltre al diesel prima accennato offre il benzina turbo da 130 cavalli e il diesel da 150. Troviamo sistema avanzato di parcheggio e navigazione assistita.

    753

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI