NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Nuove Utilitarie 2017: modelli, uscite e prezzi delle novità [FOTO]

Nuove Utilitarie 2017: modelli, uscite e prezzi delle novità [FOTO]
da in Auto 2017, Auto Neopatentati, Auto nuove, Utilitarie
Ultimo aggiornamento:
    Nuove Utilitarie 2017: modelli, uscite e prezzi delle novità [FOTO]

    Scopriamo in questo speciale le Nuove Utilitarie 2017 con novità sia nel comparto tecnico che meccanico e stilistico. Uno dei brand che si è dato tanto da fare per portare più novità nel mondo delle utilitarie, è stata sicuramente Ford che nel 2017 propone alla sua clientela una nuova generazione del suo classico intramontabile, dicasi anche Ford Fiesta. Tra le new entry del 2017 va segnalata anche la Nuova Seat Ibiza, Kia Rio, Nissan Micra ed i restyling di Fabia e Corsa. Andiamole a scoprire meglio.

    La Fiat Punto chiude nel 2017 una carriera onorata che ha superato ogni aspettativa, ma si è subito in attesa della nuova generazione che, a detta di Marchionne, arriverà entro fine anno. Oltre vent’anni di vita commerciale, quasi dieci milioni di unità vendute. L’ultimo restyling risale al 2012, negli ultimi due anni le vendite sono inesorabilmente crollate, da qui la decisione di mandarla definitivamente in pensione. Gli ultimi esemplari disponibili sono in vendita a prezzi stracciati, la linea produttiva di Melfi sta per essere smantellata, 1.100 operai vanno in cassa integrazione. Cosa prenderà il suo posto? Mistero. Nemmeno siamo sicuri che qualcosa la rimpiazzi, sebbene il piano industriale indichi un nuovo modello di segmento B. Sarà l’ennesima variazione sul tema della 500? Secondo alcune voci si tratterebbe della 500 Plus, da produrre in Polonia. Però sta circolando da alcuni mesi un muletto in Brasile con fattezze adatte, e molti indicano quello come l’erede della Punto. Staremo a vedere.

    Ford Fiesta nacque 40 anni fa come un’utilitaria, oggi è un concentrato di tecnologia. Partendo dalle cose veramente importanti, cioè la sicurezza, quest’auto è in grado di monitorare la strada fino a 130 metri davanti a sé e ha una visione a 360 gradi, grazie a 12 sensori ad ultrasuoni, tre radar e due telecamere. Poi riconosce i segnali stradali e attiva automaticamente gli abbaglianti senza accecare chi arriva dall’altra parte. Aggiungiamo la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni anche notturno e il parcheggio semiautomatico. Per un modello di segmento B. Il design non è stato rivoluzionato, perché quello attuale ha incontrato ampio favore tra il pubblico. Solo qualche aggiustatina per renderlo ancora più moderno. Il telaio è più rigido e robusto per una migliore tenuta di strada, la gamma di motori ampia. Dopo l’anteprima di Colonia il 29 novembre 2016, la Ford Fiesta 2017 dovrebbe arrivare nei concessionari nel secondo semestre.

    Continua l’evoluzione della Kia Rio, che nella generazione 2017 si presenta in veste tutta rinnovata. Questa nuova utilitaria coreana mostra un look rinnovato, nuovi contenuti ed una nuova piattaforma meccanica e la Rio si appresta altresì a dar battaglia alle reginette del segmento B come Peugeot 208, Volkswagen Polo, Ford Fiesta ecc. ecc. L’utilitaria, che condivide la meccanica con la cugina Hyundai i20, è giunta alla sua quarta generazione e la commercializzazione è prevista per il 2017.

    All’evento francese ha attirato notevole attenzione, grazie al design ed ai contenuti tecnologici che segnano un salto netto rispetto al passato. La carrozzeria si mostra con un design decisamente più moderno e dinamico, caratterizzato da linee affilate ispirate a quelle del concept Nissan Sway. All’anteriore cattura lo sguardo con i nuovi proiettori a LED, ispirati a quelli della sorella maggiore Qashqai.

    Decisamente movimentata la fiancata, soprattutto verso la coda con la forma originale del montante C. Sotto il cofano un motore benzina 3 cilindri turbo ed un turbodiesel da 1.5 litri, entrambi da 90 cavalli. Successivamente arriverà la motorizzazione entry-level rappresentata dal 3 cilindri aspirato da 1 litro di cilindrata e 75 cavalli di potenza. Il lancio è previsto per marzo 2017.

    Opel Corsa 2017 foto spia 1

    Non è poi così lontano il momento in cui la nuova generazione della Opel Corsa verrà presentata, quindi ecco circolare le prime foto spia. Appare probabile che la prossima versione della storica compatta della casa di Rüsselsheim venga mostrata ufficialmente al mondo fra poco meno di un anno, quasi certamente in occasione del salone di Francoforte 2017.

    Avvistata di recente durante i test invernali in Svezia, la nuova generazione della Seat Ibiza arriverà verso il prossimo settembre 2017. La base telaistica resterà quella dell’attuale mentre fuori avremo un design rinnovato per i paraurti e le luci davanti e dietro. Esteticamente comunque si distinguerà nettamente dalla generazione che va a sostituire, proponendosi con una linea interamente nuova. Il baule offrirà una capienza maggiore mentre dentro arriveranno nuove tecnologie all’avanguardia: di serie il radar anti-collisione. I motori saranno probabilmente gli stessi della piccola crossover Arona, con ruolo da protagonista del 1.0 TSI, sempre più apprezzato.

    Un restyling della Skoda Fabia? Di già? Sono passati quasi due anni dall’introduzione sul mercato della terza generazione dell’utilitaria ceca, ma quelli della Skoda non “dormono” mai. Stanno già pensando ad un leggero facelift di metà carriera per la Fabia, che dovrebbe debuttare nel corso del 2017, per aggiornare la piccola di casa ai più recenti stilemi del marchio. Nessun aggiornamento pesante, quindi, ma giusto degli affinamenti per mantenerla allineata agli standard della casa. Come possiamo vedere dalle foto spia, i primi muletti hanno iniziato le fasi di test su strada, con ancora molte camuffature sia nella parte frontale, che in quella posteriore. Infatti sono queste le zone dove i designer sono intervenuti maggiormente.

    Dopo i primi bozzetti della nuova Suzuki Swift è tempo delle immagini reali, dai cataloghi destinati al mercato giapponese. Si scopre una Swift evoluta nel design, anche se non troppo originale, vista la strada intrapresa. La calandra esagonale e il gioco di linee con il paraurti anteriore la avvicina parecchio ad alcune recenti scelte di casa Hyundai, fino a intravedere particolari di Golf, nell’elaborazione del paraurti. Insomma, si poteva optare per forme un po’ diverse. Quelle che Suzuki sceglie per i gruppi ottici, un mix di linee morbide e spigoli chiari, davanti come al posteriore. Confermata la soluzione dei montanti anteriori a contrasto con la carrozzeria, accompagnati da una porzione del montante C nella medesima colorazione.

    Spy Photo

    Il 2017 sarà l’anno del debutto ufficiale del facelift che andrà a subire Toyota Yaris. La piccola utilitaria del brand nipponico infatti è stata scoperta dai colleghi di Motor.es durante i primissimi test su strada di quello che sarà un profondo e radicale cambiamento del “volto” della ormai iconica vettura di Toyota che da anni ha riscosso notevoli successi e che nelle ultime generazioni ha mostrato grandi doti, anche di vendite, nella propulsione ibrida.

    1332

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2017Auto NeopatentatiAuto nuoveUtilitarie
    PIÙ POPOLARI