NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Nuove Volkswagen 2015: è il momento della Golf Alltrack [FOTO]

Nuove Volkswagen 2015: è il momento della Golf Alltrack [FOTO]

Quali sono le nuove auto Volkswagen in uscita nel 2015? Ecco prezzo e scheda tecnica delle nuove Gol in arrivo il prossimo anno in Italia

da in Auto 2015, Auto nuove, Volkswagen, Volkswagen Golf, Volkswagen Passat, Volkswagen Polo, Volkswagen Touareg
Ultimo aggiornamento:

    Parliamo delle nuove auto Volkswagen in arrivo nel 2015. Come sempre il marchio Volkswagen si conferma una delle aziende più produttive del settore e anche per il 2015 le novità sono molte e importanti, cominciando dalla nuove versioni di alcuni modelli davvero importanti nella storia dell’industria Wolfsburg, come la berlina Passat (attesa per Novembre 2014, ma considerata novità per l’anno venturo), il SUV Touareg la cui prima versione è del 2002, la Polo in versione GTi e una nuova arrivata nella famiglia Golf, la Golf Alltrack. Andiamo a scoprire uno ad uno questi modelli, partendo da quello più prossimo all’uscita, la Volkswagen Passat.

    Volkswagen Passat

    La passata è giunta all’ottava generazione, e mai come questa volta si ha il sentore che è stato realizzato qualcosa di davvero sensazionale, un auto che si bada alla sostanza, come da tradizione, ma con quel pizzico in più di stile e classe, come le ultime generazioni di Volkswagen hanno mostrato. Analizzandola nel dettaglio la nuova berlina notiamo che il passo risulta più lungo di 79 mm e raggiunge ora i 2.791 mm, ma il peso è sceso di ben 85 chilogrammi grazie al nuovopianale modulare. La berlina è ora più larga di 31 mm all’anteriore e di 14 mm al posteriore, con misure di carreggiata rispettive di 1.584 e 1.568 mm. La capacità di carico è aumentata sia nella versione berlina che in quella station wagon.

    Al momento del lancio che in Italia è previsto per il mese di Novembre di questo 2014, la nuova Passat sarà disponibile con un motore benzina quattro cilindri 1.4 litri TSI da 125 Cavalli e 150 Cavalli. Salendo un po’ di categoria invece troviamo sempre con la stessa tipologia di alimentazione un 1.8 TSI da 180 cavalli, e infine un più “brutale” 2.0 TSI da 220 Cavalli e 280 Cavalli. Per quanto riguarda invece la gamma diesel si parte dal 1.6 TDI da 120 Cavalli, mentre il 2.0 TDI ha tre livelli di potenza: 150 Cavalli, 190 e 240 CV.

    Il prezzo in Germania, dato che al momento è già disponibile è di 25.875 euro per la berlina e 25.950 euro per la station wagon. In Italia la commercializzazione dovrebbe partire dal 22 Novembre e la berlina partirà da un prezzo di 28.200, da 29.400 euro per la Passat Variant, entrambe in versione Trendline 1.4 TSI da 125 CV con cambio manuale a 6 velocità.

    Volkswagen Polo GTi

    Il simbolo GTi è un’icona del mondo motoristico, e se la Golf è diventata una vera e propria icona e anche grazie a questa sigla che contraddistingue una versione più corsaiola del modello in questione. Nel 2015 vedremo quindi l’utilitaria Polo con questo importante marchio (come già avvenuto in passato) e avrà molte cose in comune con la sorella più grande Golf. Come sempre sarà un’auto da tutti i giorni che potrà comunque rispondere con un grande feeling da sportive quando le vostre esigenze lo richiederanno.

    Esteticamente si nota subito come il Badge GTi influisca su questa Polo, infatti all’anteriore troviamo la mascherina a nido d’ape con inserti rossi, come da tradizione e come optional si possono avere i gruppi ottici a LED. Al posteriore si respira proprio l’aria della sportività, che è garantita dal doppio terminale di scarico e dallo Spoiler sul portellone. Nell’abitacolo si scorge subito il volante sportivo a tre razze in pelle, mentre ci si perde nei ricordi con i sedili Karo rivestiti con il tradizionale tessuto Clark che riportano alla memoria la prima Golf GTI del 1976.

    Volkswagen Polo GTI ha una motorizzazione 1.8 TSI turbocompressa ad iniezione diretta e fasatura variabile, abbinata di serie alla trasmissione manuale a sei rapporti o in alternativa alla trasmissione DSG sette rapporti doppia frizione. La nuova Polo monta sotto il cofano 192 cavalli agguerriti che si scatenano fino ad un massimo di 320 Nm di coppia massima. L’assetto di serie prevede una barra stabilizzatrice maggiorata all’avantreno e nuove sospensioni che ribassano il corpo vettura di 10 millimetri all’anteriore e 15mm al posteriore.

    Volkswagen Golf Alltrack

    A prima vista sembra una Golf un po’ SUV e un po’ Station Wagon, ma a vederla bene si tratta di una Golf tutta nuova, che ha stupito e non poco coloro che l’hanno ammirata al Salone di Parigi del 2014. La nuova Golf Alltrack unisce alla perfezione la tipica guida on the road con l’aggiunta di poter fare anche l’offroad per affrontare tutti i terreni con un’estetica davvero piacevole.

    Per permettere questo comportamento la Golf Alltrack avrà una trazione integrale permanente 4Motion, una maggiore altezza dal suolo, carrozzeria protetta da passaruota e listelli sottoporta maggiorati, paraurti di nuova concezione e numerose dotazioni uniche per esterni e interni.

    I propulsori scelti per la Golf Alltrack sono un solo motore benzina TSI e tre Diesel TDI, tutti potenti motori turbo a iniezione diretta. Il motore benzina TSI 1.8 litri avrà 180 Cavalli ed è una novità assoluta per la gamma Golf. Il TDI invece sarà offerto nei livelli di potenza 110 cavalli 1.6 litri di cilindrata, 150 cavalli 2.0 litri e 184 cavalli sempre 2.0 litri. La commercializzazione è attesa per la primavera del 2015.

    Volkswagen Touareg

    Anche il nuovo Touareg farà il suo esordio sul finire di questo 2014, e siamo sicuri che sarà uno dei protagonisti del prossimo anno. Ovviamente il cambio non sarà radicale per questa versione aggiornata, ma qua e là si noteranno dei miglioramenti, nell’estetica e nei motori che lo renderanno ancor più interessante. La novità più interessante risulta senza ombra di dubbio il nuovo propulsore che sarà proposto su questo SUV, cioè il sei cilindri 3.0 litri diesel da 262 cavalli che, oltre a rientrare negli standard Euro6, propone un’iniezione di potenza alla gamma della Volkswagen Touareg.

    L’estetica non è stata molto cambiata, infatti era difficile stravolgere un modello che nella sua storia ha venduta più di 800mila unità, anche se si notano nuovi paraurti che si abbinano ad una line più aggiornata per essere più moderna e dinamica, ma la sostanza è sempre la stessa. Gli interni sono classici ed eleganti come sempre, ma ovviamente più tecnologici con servizi internet come il traffico in tempo reale, la ricerca di punti d’interesse e le varie funzioni di Google Street View. Proprio negli interni si vedono finiture d’ottimo livello e materiali di buona qualità

    In Italia sarà disponibile nelle due motorizzazioni V6 a gasolio da 204 o 262 cavalli, quest’ultima anche in allestimento Terrain Tech. Oltre al nuovo sei cilindri TDI da 262 cavalli ci sarà anche la potente motorizzazione V8 TDI e la Volkswagen Touareg ibrida. In Italia la nuova Volkswagen Touareg sarà proposta con un prezzo indicativo di circa 52 mila euro .

    1170

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2015Auto nuoveVolkswagenVolkswagen GolfVolkswagen PassatVolkswagen PoloVolkswagen Touareg
    PIÙ POPOLARI