Motor Show Bologna 2016

Nuovo Fiat Fiorino 2016: prezzo e motori per il restyling del furgone da città [FOTO]

Nuovo Fiat Fiorino 2016: prezzo e motori per il restyling del furgone da città [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2016, Auto nuove, Fiat Fiorino, Fiat Qubo, Foto Spia, Furgoni, Veicoli Commerciali
Ultimo aggiornamento: Martedì 15/11/2016 15:16

    Arriva in questo mese di Aprile il Fiat Fiorino 2016. Il veicolo commerciale leggero sarà disponibile presso tutte le concessionarie Fiat Professional nelle tre configurazioni Cargo, Combi e Panorama. Il prezzo è a partire da 11.980 euro. Dopo aver visto nei mesi passati alcune foto spia che ci avevano anticipato l’arrivo imminente di un aggiornamento per il piccolo furgone di Fiat Professional, ecco che la casa italiana è intervenuta in materia mostrando le immagini ufficiali ed i dettagli. Trattandosi di un restyling, le dimensioni rimangono le medesime, quindi una lunghezza pari a 3 metri e 69 centimetri per una larghezza di un metro e 72 centimetri ed un’altezza pari ad un metro e 74. Misure compatte, quasi da citycar, che lo rendono un mezzo veramente unico nel suo genere e particolarmente indicato per un uso urbano. Si ha spazio a disposizione ed un’ottima abitabilità, ma con la versatilità degli ingombri contenuti.

    Dopo oltre 370.000 unità vendute, il veicolo che ha inventato il segmento degli small van si rinnova per confermare gli eccellenti risultati commerciali e consolidare ulteriormente la propria posizione sul mercato. Il nuovo Fiorino conferma le caratteristiche concettuali che ne hanno decretato il successo: è perfetto per l’utilizzo cittadino grazie alle dimensioni compatte che lo rendono agile nel traffico e facile da parcheggiare, senza però rinunciare alla notevole capacità di carico fino a 2,8m 3 e portata fino a 660 Kg. L’evoluzione del modello introduce un design moderno degli interni e dell’esterno, insieme a nuove caratteristiche che lo proiettano ai vertici della sua categoria per prestazioni, costo di gestione, comfort e funzionalità. LEGGI ANCHE: Nuovo Fiat Ducato: stile e scheda tecnica del furgone italiano [FOTO e VIDEO]

    Lo stile esterno mantiene il carattere simpatico e dinamico tipico del modello, con i proiettori alti per una perfetta visibilità. Il paraurti anteriore è stato rinnovato, ridisegnato con evidenti richiami al design della gamma Fiat Professional (Ducato e Doblò restyling in primis). Inedite anche le coppe ruota da 15″ e i cerchi in lega leggera sempre da 15″, diamantati e bruniti. Il Nuovo Fiorino conferma un eccellente utilizzo del vano di carico, dalla forma regolare e squadrata, accessibile tramite le ampie porte posteriori con apertura fino a 180° e caratterizzate da ergonomiche maniglie verticali. È anche possibile aggiungere, a richiesta, il sedile del passeggero ripiegabile a scomparsa che può essere utilizzato come tavolo, o completamente abbattuto, e che permette il trasporto di oggetti lunghi fino a 2,5 metri. L’abitacolo è stato rinnovato e attraverso l’introduzione di nuovi elementi è, oggi, più confortevole ed ergonomico. Il volante, ridisegnato, può integrare sulle razze i comandi per la radio, ed è disponibile anche con rivestimento in pelle, così come il pomello e cuffia del cambio manuale. La strumentazione presenta una nuova grafica con retroilluminazione permanente, per una migliore visibilità. In plancia è stato inserito un nuovo cassetto portaoggetti e anche i rivestimenti interni sono stati rinnovati. Debutta anche sul Fiorino il sistema di infotainment con radio 5″ touchscreen a colori, disponibile anche con sistema di navigazione satellitare, e che comprende sempre bluetooth, ingresso USB e AUX e lettore mp3. LEGGI ANCHE: Nuovo Fiat Doblò 2016: prezzi, dimensioni e scheda tecnica [FOTO]

    La gamma completa dei motori, tutti Euro 6, è in grado di soddisfare varie esigenze. Sono disponibili due turbodiesel 1.3 MultiJet II da 80 e 95 CV, un 1.4 benzina Fire aspirato da 77 CV e il 1.4 Natural Power da 70 CV a doppia alimentazione benzina e metano, soluzione che solo il Nuovo Fiorino offre tra gli small van. Entrambi i propulsori a gasolio sono caratterizzati da prestazioni brillanti e bassi costi di gestione, sia in termini di consumi sia di manutenzione. Con il Nuovo Fiorino fa il suo esordio anche la versione EcoJet che consente un risparmio di carburante grazie al sistema Start & Stop, all’alternatore “intelligente” e alla pompa olio a cilindrata variabile. Abbinato al cambio robotizzato Comfort-Matic, rende possibili consumi pari a 3,8 litri ogni 100 km nel ciclo combinato, con emissioni di 100 grammi di CO2 al chilometro, un risparmio di carburante fino al 14% rispetto alla versione senza EcoJet con cambio manuale. Il Fiorino mantiene, poi, tutti i sistemi di sicurezza del modello precedente: ABS con EBD, ESC completo di ASR, HBA, sistema Hill Holder, sensori di parcheggio e airbag anteriori e laterali.

    Per tutti coloro che affrontano percorsi accidentati, ma anche semplicemente per non temere le condizioni meteorologiche dell’inverno, il Nuovo Fiorino è disponibile nell’allestimento Adventure, che comprende Traction+, ruote da 15″ con pneumatici specifici M+S, sospensioni rialzate, protezioni laterali maggiorate e paraurti anteriore con piastra paramotore. La caratteristica principale del Nuovo Fiorino Adventure è proprio il sistema elettronico del blocco differenziale Traction+, il dispositivo che agevola la guida in situazione di bassa aderenza.

    874

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI