Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Opel GT Concept, esordio al Salone di Ginevra 2016 [FOTO e VIDEO]

Opel GT Concept, esordio al Salone di Ginevra 2016 [FOTO e VIDEO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2016, Auto nuove, Concept Car, Opel, Salone auto, Salone di Ginevra 2016
Ultimo aggiornamento: Martedì 15/03/2016 18:17

    OPEL GT Concept al Salone di Ginevra 2016

    Irrompe, a sorpresa, Opel GT Concept. Ci si aspettava il mistero fitto sulla coupé tedesca fino al salone di Ginevra 2016, ma il marchio del fulmine sceglie di giocare d’anticipo e svelare l’interessantissima sportiva nei tratti essenziali, quelli del design e delle soluzioni tecniche e stilistiche principali. Siamo davanti a un prodotto dalle dimensioni apparentemente molto compatte, non stupirebbe se Opel GT Concept si posizionasse in quota-utilitaria, un prodotto da 4 metri circa. Chissà, per questi dettagli dovremo attendere la scheda tecnica completa. Nell’attesa, piacciono le proporzioni, con un lungo cofano anteriore solcato da nervature strategiche, che danno aggressività a linee altrimenti molto morbide e avvolgenti. Gruppi ottici senza grandi voli pindarici nelle forme, con tecnologia IntelliLux led a matrice. Nella seconda pagina le foto ufficiali e quelle LIVE dal Salone svizzero.

    C’è molta concretezza nelle soluzioni tecniche di Opel GT Concept, i fari matrix led già impiegati su Opel Astra, il motore turbo benzina 3 cilindri 1.0, anch’esso protagonista su Adam, Corsa e la stessa Astra. Sulla coupé è in versione 145 cavalli e 205 Nm di coppia massima, collegato a un cambio sequenziale 6 marce – con tanto di palette al volante – e un differenziale autobloccante al posteriore, asse sul quale scaricare la potenza. A conferma delle dimensioni molto compatte, c’è il dato sul peso complessivo, inferiore ai 1000 kg, ottimo presupposto per staccare un’accelerazione interessante, inferiore agli 8″ nello zero-cento e correre fino ai 215 km/h. A tener incollati al terreno ci pensano i cerchi da 18 pollici con gommatura 225/40 R18, contraddistinti dalla duplice colorazione: rossi quelli anteriori, con richiami sui cerchi, neri al retrotreno.

    opel gt concept ginevra

    Un fil rouge vero e proprio caratterizza il design di Opel GT Concept: parte dai passaruota anteriori, disegna la linea superiore dei finestrini e del tetto, per sfumare alla base del lunotto: è tutto molto sinuoso e fluido. Interessante anche l’integrazione perfetta tra vetrature e carrozzeria, i finestrini riescono a essere della stessa tinta, assicurando ovviamente la trasparenza necessaria alla visibilità. Come si accede a bordo? Niente maniglie, bensì un touchpad integrato nella striscia rossa, proprio al di sopra dei finestrini. Niente specchietti, sostituiti da telecamere sui passaruota anteriori e niente tergicristalli. Immaginiamo come da un lato una curvatura ad hoc del parabrezza consenta di mantenere pulito il vetro, dall’altro una tecnologia che possa attraverso delle onde sonore liberare dall’acqua. Prossimamente ne sapremo di più.

    Originalissimo è anche il meccanismo di apertura delle portiere, con un cinematismo brevettato Opel. Sono incernierante in modo da scorrere all’interno del passaruota, incrementando così l’angolo utile d’accesso, a vantaggio delle persone più alte di statura.

    Opel GT Concept 2016, scarichi

    Opel GT Concept mostra qualche particolare in più del semplice nome. E lo fa con un secondo video, buono per apprezzare il taglio del frontale, dei gruppi ottici e dei cerchi in lega. Quest’ultimi richiamano il disegno della Experimental GT, seppur adeguatamente aggiornato ai nostri tempi e calzano gomme rosse, altro omaggio di Opel al suo passato, quello in campo motociclistico, alla Motoclub 500 per l’esattezza, due ruote del 1928. I canoni stilistici proposti con Opel Monza restano, relativamente alle forme dei gruppi ottici, mentre varia l’integrazione della calandra con gli stessi.

    Sappiamo che il concept servirà per anticipare le soluzioni di design che caratterizzeranno i modelli Opel di domani, senza contare che potrebbe diventare la stessa GT Concept un modello di serie, andando a dar seguito alla storia di coupé sportive iniziata con la Opel GT nel 1968 e proseguita poi con Calibra e l’ultima GT, una roadster su base Pontiac Solstice. Il posteriore svela due terminali di scarico accentrati, anche in questo caso si guarda alla Experimental GT del 1965, anticipazione allora di quel che sarebbe diventata la GT tre anni più tardi.

    Opel GT Concept

    Si chiama Opel GT Concept e la vedremo al prossimo Salone di Ginevra 2016, in marzo. Una vettura molto speciale, che i tedeschi sono felici di annunciare ed anticipare mediante un video teaser, che trovate nel seguito dell’articolo. Trattandosi solo di un’anticipazione, purtroppo, le informazioni in merito sono veramente poche. Ovviamente non aspettatevi immagini ufficiali, per il momento. Quello che sappiamo, però, della GT Concept è che sarà un prototipo molto importante per il costruttore del fulmine, perchè porta al debutto un nuovo linguaggio stilistico, che sarà fonte di ispirazione per tutti i modelli futuri di casa Opel.

    Dal breve video possiamo scorgere solo un cerchio, riflesso nell’occhio del personaggio principale del filmato, Karl-Thomas Neumann, CEO della Opel. Alla fine del video possiamo anche leggere la scritta “GT”, rappresentata con un carattere molto particolare ed aggressivo, e l’annuncio che avremo più informazioni il 21 di gennaio. Karl-Thomas Neumann promette che dopo aver visto la GT Concept “vedremo Opel con occhi diversi”. Non ci resta che aspettare…

    LEGGI ANCHE: Nuova Opel Insignia 2017: spiata per la prima volta su strada [FOTO]

    1034