Opel Meriva: le prime ricostruzioni

Le linee della nuova Opel Meriva sono piacevoli, moderne e razionali, con grande attenzione per gli spazi interni ed in confort di marcia, così stessa cosa dicasi per i motori, un 1

da , il

    Opel Meriva

    Non c?è che dire, bisogna proprio dare atto ad Opel di essere riuscita ad imprimere un taglio diverso nella realizzazione di nuovi modelli di vetture, l?abbiamo visto con Opel Insignia che sta andando letteralmente a ruba, l?abbiamo notato con Opel Corsa che nella sua nuova edizione va sempre di più proseliti anche in Italia, e adesso ce ne accorgiamo con la nuova Opel Meriva.

    Uno sguardo veloce alla nuova Opel Meriva è già sufficiente per rendersi conto immediatamente che la vettura mostra una buona dose di originalità, basti vedere lo straordinario sistema di apertura delle portiere per rendersene conto al meglio. Fatto questo che amplifica il ruolo importante della vettura quale monovolume moderna studiata sempre di più per la famiglia.

    Le linee della nuova Opel Meriva sono piacevoli, moderne e razionali, con grande attenzione per gli spazi interni ed in confort di marcia, così stessa cosa dicasi per i motori, un 1.400 cc. di cilindrata da 90 cavalli di potenza ed un pari cilindrata turbo cui si aggiunge un 1.600 cc. di cilindrata.

    Per quanto concerne le motorizzazioni turbodiesel non dobbiamo dimenticare il 1.300 cc. di cilindrata ed il 1.700 cc. con potenze che partono da 75 cavalli, il tutto per essere sul mercato a partire dal prossimo anno ad un prezzo intorno ai 16 mila euro.

    Foto tratta da: Autoggi