Opel Omega: non è escluso che si faccia

da , il

    Potrebbe essere questa la nuova Opel Omega, già auto dell?anno 1987 e che vide il suo splendore sul finire degli anni ottanta fino all? inizio di questo secolo, poi la vettura subì il tramonto.

    A questo punto ci si trova al centro di un rebus, visto che i vertici Opel negano la possibilità di un?ammiraglia sopra la Vectra, eppure, notizie attendibili, rendono quasi certa la presentazione della nuova Omega.

    La Omega, se mai si produrrà, avrà trazione posteriore, e utilizzerà il pianale della Zeta, apparentemente, se le forme restano le stesse di quanto mostrato in foto, potrebbe appartenere al segmento delle crossover o delle multispazio, con motori a 6 cilindri, da 3,6 litri di cilindrata in grado di sviluppare una potenza di 265 cavalli, cui, eventualmente aggiungere, un più grande propulsore di ben 6,0 litri di cilindrata da 365 cavalli. E, i diesel? Parrebbero non esserci dubbi, se l?Omega si farà, ci sarà spazio anche per i motori a propulsione diesel.