Packard Bell GPS400, il navigatore a buon mercato

Packard Bell GPS400, il navigatore a buon mercato
da in Navigatori Satellitari
Ultimo aggiornamento:

    Packard Bell GPS 400

    Come accaduto a suo tempo coi cellulari, anche per i navigatori satellitari di ultima generazione, è la stessa storia, ovvero, si stanno verificando situazioni di mercato tali da rendere competitiva la gara fra questi apparecchi costruiti dalle diverse Case, al fine di accaparrarsi un consumatore in più, a suon di prezzi e nuove funzioni.

    Colossi del calibro di Packard Bell, appunto, si sono lanciati in questo nuovo settore strategico imprimendo la forza di un grande gruppo in una selva di offerte e opportunità in un mercato dove le diverse soluzioni sono sempre più a buon mercato.

    Il navigatore satellitare della Packard è il GPS400, che si presenta molto gradevole per design e forme anche se, a dispetto delle apparenze, non pesa poco, 240 grammi, pur essendo di dimensioni contenute: 115x100x34 mm.

    Si può portare in bici o a piedi e utilizzarlo anche per ascoltare gli MP3, oltre a poterlo arricchire come “scovatore dell’autovelox”, questo supplemento costa 30 euro in più.

    Chiarissimo lo schermo da 3,5 pollici, abbastanza preciso in ogni situazione, avvisa per tempo quando effettuare le manovre richieste, ripetendole più volte.

    Il prezzo, rispetto al mercato cui si pone, è uno dei più convenienti, 250 Euro. Ottimo pertanto il rapporto qualità/prezzo per uno strumento prodotto da un’azienda del calibro di Packard Bell.

    258

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Navigatori Satellitari
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI