Motor Show Bologna 2016

Pastiglie freni auto: quando sostituirle e quali scegliere

Pastiglie freni auto: quando sostituirle e quali scegliere

Le pastiglie dei freni auto devono essere sostituite quando sono usurate

da in Consigli e Guide, Meccanica automobilistica, ricambi-auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:
    Pastiglie freni auto: quando sostituirle e quali scegliere

    Le pastiglie dei freni dell’auto sono un elemento non solo importantissimo, ma potremmo dire essenziale della nostra vettura. Con il loro lavoro instancabile ci assecondano alla guida, riducendo la velocità esattamente come vogliamo noi. Ma dato che nella guida quotidiana azioniamo i freni innumerevoli volte, arriva il giorno, comunque, anche della loro sostituzione perché si sono usurate. Bisogna rendersi conto, quindi, che l’impianto frenante della vettura è uno dei punti fondamentali per la sicurezza di ogni automobilista. Ogni guidatore prudente deve sapere quando vanno sostituite e come accorgersi della loro usura.

    Pastiglie freni auto usurate

    Come quasi tutti sapranno, le pastiglie dei freni sono realizzate con una base metallica, sulla quale è applicato uno strato di materiale abrasivo che può essere di diversa natura (polimerico, carbon-ceramico, carbon-ceramico semimetallico, materiale sinterizzato o anche multimateriale). Di conseguenza sono sottoposte ad attrito che, nel corso del tempo e dell’uso, porta al loro progressivo consumo. Praticamente tutte le auto moderne hanno delle spie luminose che segnalano l’usura delle pastiglie dei freni, grazie ad un sensore sulle pastiglie stesse. Ciononostante, ci si può anche accorgere del loro consumo constatando la qualità della frenata della propria auto. Le sensazioni provate al pedale possono essere:
    • Frenata troppo lunga dell’auto: i pistoncini impiegano più tempo per portare le pastiglie a contatto col disco;
    • Rumore metallico forte proveniente dalle ruote anteriori: i pattini del freno, non avendo più materiale d’attrito, poggiano la loro base direttamente sul disco. In questo caso è bene una precisazione: il rumore di cui parliamo non è da confondere con il tipico “fischio” che fanno spesso i freni, un rumore che negli anni si è reso più diffuso da quando l’amianto è stato bandito nella produzione industriale. I nuovi materiali utilizzati sono meno deformabili e talvolta tendono ad andare in risonanza, creando il tipico fischio. Niente per cui allarmarsi, quindi;
    • Eccessiva lunghezza della corsa del pedale del freno: premendo con forza il piede, la leva affonda quasi fino a fondo corsa.

    Pastiglie freni auto

    In queste occasioni è d’obbligo sostituire le pastiglie dei freni, pena il danneggiamento dei dischi dei freni, anche in maniera irreparabile. Se in passato, infatti, i vecchi meccanici rettificavano un disco, oggigiorno il pezzo in se stesso è costruito in modo tale che non possa essere eseguita un’operazione del genere. La mancata sostituzione comporta:
    • La deformazione dei dischi: rendendoli inutilizzabili;
    • La cristallizzazione del materiale frenante: su strade in discesa, per esempio, in montagna, mantenendo il piede sul freno, l’auto non si arresta.

    • La rigatura dei dischi: può compromettere le nuove pastiglie e la qualità della frenata.

    Pastiglie freno originali gruppo Volkswagen

    Il consiglio è quello di confidare nella professionalità delle officine autorizzate, della casa costruttrice dell’auto, oppure nell’esperienza riconosciuta di un bravo meccanico. Questi scelgono le pastiglie più adatte al modello di auto. La differenza sta nel tipo di uso che si fa del proprio mezzo:
    • Uso cittadino: sempre e comunque in città, con prezzi a buon mercato.
    • Uso montano: sempre e comunque in montagna, con prezzi maggiori per pastiglie performanti.
    • Uso misto: auto per tutte le stagioni, con prezzi medi per una buona qualità del prodotto.

    Ad ogni modo è sempre bene scegliere la marca originale dei ricambi, perchè garantiti da standard qualitativi migliori rispetto ai fornitori “di concorrenza”, oppure qualora si volesse optare per un ricambio alternativo, il consiglio è quello di scegliere le marche più rinomate. Le pastiglie dei freni sono un componente che determina direttamente la sicurezza di marcia e quindi è bene non fare delle economie insensate sull’acquisto del ricambio.

    769

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli e GuideMeccanica automobilisticaricambi-autoSicurezza Stradale

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI