Peugeot 405: ritorna in Russia come Pars

da , il

    Peugeot 405: ritorna in Russia come Pars

    In Italia conoscemmo la Peugeot 405, 20 anni fa e stette sul mercato per una decina d?anni, visto che la produzione di questa comoda berlina del tempo, durò fino al 1997.

    Oggi è sicuramente superata, da noi, da auto più efficienti, più tecnologicamente avanzate, meno inquinanti, più risparmiose, più sicure e di design più moderno, anche se, a favore della 405, la validità di un?auto che Peugeot forse, diciamo forse, pensionò troppo prematuramente.

    Ma laddove c?è la pensione per un?auto, altrove la stessa, con gli stessi accorgimenti, rivive un?altra primavera, come accaduto alla Peugeot Pars per il mercato russo che altro non è che la ?nostra? 405 di un decennio fa.

    La vettura si avvale di un propulsore di 1.800 cc. a benzina in grado di erogare 95 cavalli di potenza, viene fornita con ABS, climatizzatore manuale, doppio airbag e un prezzo di listino che se oggi fosse attuato per la stessa vettura anche in occidente, chissà che questa vettura non tornerebbe a mietere successi anche da noi, visto che la Pars si presenta a soli?. 7.500 euro.

    La Pars ha tutti i numeri, insomma, per poterla immaginare una sorta di Logan per i mercati con esigenze diverse in ambito automobilistico.