NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Peugeot: più attenzione all’ambiente dal prossimo 2011

Peugeot: più attenzione all’ambiente dal prossimo 2011

Le vetture ecologiche di Peugeot saranno commercializzate a partire dal prossimo 2011 e saranno costituite da materiali del tutto riciclabili anche per quanto riguarda gli arredi e le plastiche di rivestimento

da in Blocco traffico, Mondo auto, Peugeot 3008, Peugeot 5008
Ultimo aggiornamento:

    Peugeot 5008

    L’ambiente fra le priorità delle Case automobilistiche e specificatamente stavolta per Peugeot che inizia la realizzazione di auto ecologiche a partire dagli interni.

    Dunque, atteso che un’auto non dovrà essere inquinante soltanto per via delle emissioni di CO2 e di tutto gli altri inquinanti immessi nell’ambiente, occorre anche sottolineare l’importanza rivestita dalle auto in fatto di biodegradabilità una volta che la vettura sia esausta e prossima alla demolizione, visto che un’auto inquina anche da ferma e quando non viene più utilizzata, ecco che Peugeot mostra tutta la propria attenzione per le proprie vetture allestite con materiali eco-compatibili.

    Le vetture ecologiche di Peugeot saranno commercializzate a partire dal prossimo 2011 e saranno costituite da materiali del tutto riciclabili anche per quanto riguarda gli arredi e le plastiche di rivestimento. Dunque si sono previsti nuovi materiali come il lino e la canapa e l’utilizzo di parti non metalliche e biomateriali. Interessante è anche osservare che l’ecocompatibilità dei nuovi materiali impiegati non è soltanto dimostrata in sede di rottamazione dell’auto, ma anche in vista della loro realizzazione effettuata con metodiche che limitano la dispersione di Co2 nell’ambiente.

    Il risultato finale con le nuova Peugeot datate 2011 è quello di assistere ad una riciclabilità dell’85%, una parte di questa, pari al 10%, destinato al recupero di energia riutilizzando gli scarti di lavorazione.

    Un lavoro complesso che chiama in causa oltretutto anche l’indotto dell’industria dell’auto e che ha portato vetture del calibro di Peugeot 3008 e 5008 ad una percentuale di polimeri pari al 7% che giungeranno a quasi quota 15% nel 2010 e nel primo step di utilizzo complessivo di componenti “verdi” vede il completamento con il prossimo 2011, quando la quota si sarà assestata al 20% .

    332

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Blocco trafficoMondo autoPeugeot 3008Peugeot 5008
    PIÙ POPOLARI