Pirelli: a Ginevra con P Zero e Cinturato

Pirelli: a Ginevra con P Zero e Cinturato

da , il

    Come si è più volte detto, il Salone di Ginevra è anche la vetrina ideale per quegli accessori o componenti essenziali dell?auto, molti dei quali tanto importanti da non poterne far senza.

    Un esempio ce lo da la Pirelli con la sua linea di prodotti studiati per tutte le vetture, dalla più prestazionale, alla più piccola city car e come non ricordare dunque la linea P Zero Collection per le vetture della fascia alta di gamma che, uniti al nuovo Cinturato per auto di fascia media e medio-bassa, con la consapevolezza che solo una grande azienda, da decenni impegnata e specializzatesi in questo importante settore, può fornisce le migliori prestazioni in ogni condizione, anche le più ardue.

    Non a caso Pirelli è la marca di pneumatici scelta dalle Case automobilistiche come primo equipaggiamento e il tutto senza mai trascurare lo sport e le competizioni si pensi alla Citroen e al mondiale Rally che vedrà impegnata la C4 WRC .

    Scorpion, Sottozero, P Zero, sono le gomme utilizzate in questi difficili impieghi e, per quanto riguarda il primo equipaggiamento dei marchi più noti, si pensi, come ben si evince allo stand ginevrino della Pirelli, alla Aston Martin che proprio in quella sede gomma la sua concept car Aston Martin V12 Vantage RS proprio con i Pirelli P Zero, così come farà anche Lamborghini Gallardo e Jaguar, stessa cosa fatta da Alfa Romeo con la 8C Spider e Saab con la 9-3 Black. Ma non finisce qui, comincia bene anche Lancia con la ?sua? nuova Delta che calzerà pneumatici Pirelli alla stregua di quanto fatto anche da 500 Abarth e da Ferrari, Maserati e Bentley.

    Si vede bene, dunque, la grande attenzione che le Case automobilistiche hanno posto alle supercar in special modo in ambito alla sicurezza ed al confort di bordo scegliendo Pirelli P Zero, la stessa cura che altre Case hanno riservato a vetture medio-piccole prodotte scegliendo ancora una volta Pirelli con la linea Cinturato che si caratterizza per l?ecocompatibilità, il risparmio e la sicurezza anche in condizioni di guida o di impiego estremo, il tutto con prezzi quanto mai allineati alla concorrenza.