Porsche 911 991: richiamo ufficiale per rischio d’incendio

Porsche 911 991: richiamo ufficiale per rischio d’incendio
da in Auto 2012, Auto nuove, Coupè, Porsche, Porsche 911, Richiami Auto
Ultimo aggiornamento:

    L’ente americano per la sicurezza stradale – il noto NHTS – ha accertato che su poco più di mille esemplari di Porsche 911 Carrera S c’è un difetto di assemblaggio al tubo che porta il carburante al sistema di iniezione che, nella peggiore delle ipotesi, potrebbe addirittura essere la causa di un incendio. In seguito agli aggiornamenti l’NHTS ha obbligato, ovviamente, la Porsche a richiamare tutti gli esemplari che possono presentare questa difettosità e di sistemarli tramite una campagna di richiamo ufficiale. Non bisogna però pensare subito male che la casa tedesca di Zuffenhausen non volesse provvedere a questo tipo di difetto: infatti pare che la casa stesse già esaminando questo problema e che fosse prossima ad iniziare la campagna di richiamo ufficiale.

    In particolare questo problema di assemblaggio affligge 1.232 esemplari di Porsche 911 Carrera S, prodotte tra il 26 ottobre 2011 ed il 24 gennaio 2012, e vendute nel solo mercato nordamericano. Come sicuramente alcuni avranno già capito, stiamo parlando dell’ultima serie della 911, ovvero quella denominata 991, che è stata presentata solo pochi mesi fa.

    A livello meccanico a causa di un errato assemblaggio del connettore a sgancio rapido che collega il tubo della benzina al sistema di iniezione, si potrebbe verificare l’interruzione dell’afflusso della benzina al motore anche non in condizioni di pericolo. Il vero pericolo, tuttavia, non riguarderebbe il cessato afflusso del carburante al motore durante la marcia, bensì il rischio che lo scancio del tubo che porta la benzina al motore possa generare uno spargimento del carburante stesso all’interno del vano motore, con il conseguente rischio di incendio.

    Anche se le possibilità che si realizzi una simile situazione sono minime, la casa provvederà nei prossimi giorni al richiamo di tutti gli esemplari nella rete di officine ufficiali. A questo scopo, infatti, sono già state inviate delle lettere informative a tutti i proprietari americani di Porsche 911 991 modello Carrera S, per avvertirli della situazione: il costo dell’intervento ovviamente sarà completamente a carico della Porsche, mentre per quanto riguarda la durata dell’operazione non ci sono informazioni ufficiali, anche se non dovrebbe essere un’operazione proprio velocissima.
    Nelle officine della casa tedesca avverrà la sostituzione del tubo con uno appositamente rivisitato per evitare uno sgancio in situazioni anomale.

    Curiosa questa notizia, considerando che proprio ieri abbiamo parlato di un richiamo da parte di BMW di ben 1.300.000 Serie 5 e Serie 6, appartenenti alla generazione precedente all’attuale.

    Per tutte le informazioni che riguardano le caratteristiche della nuova Porsche 911 serie 991, invece, vi consigliamo di dare un’occhiata all’articolo pubblicato nei mesi passati quando l’auto fu svelata ufficialmente al pubblico.

    471

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Auto nuoveCoupèPorschePorsche 911Richiami Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI