Porsche Panamera: anticipato il debutto

da , il

    Porsche Panamera: anticipato il debutto

    Eccola, finalmente in veste definitiva, la nuova Porsche Panamera, annunciata spesso, immaginata tante volte e, finalmente, prossima al debutto come si vede bene da queste foto.

    In effetti, in un primo momento il debutto fu previsto per il 2009, cosa avrà fatto cambiare idea alla Porsche, la concorrenza sicuramente che le ?piove? da ogni parte, Maserati Quattroporte, Ferrari 612 Scaglietti, solo per citarne due, ma l?elenco potrebbe continuare, tant?è che si parla di anticipare il debutto per il prossimo anno a data da destinarsi.

    Ciò che si sa e di cui parlammo, è la previsione di vendita, intorno alle 20.000 unità e la sede dello stabilimento di Leipzig, dove viene anche assemblata la Cayenne e, come han fatto altri, per limitare i costi, si pensa ad una condivisione di spazi anche con altre Case, staremo a vedere.

    Con la Porsche Panamera la Casa tedesca inaugura un capitolo nuovo, in fatto di vetture sportive, che prevede la creazione di una auto dalle prestazioni esaltanti, ma con grande attenzione per i passeggeri, cosa che, SUV a parte, in Porsche non s?era mai visto, basti solo pensare che tanta attenzione s?è data anche al vano bagagli, per nulla limitato, anzi?. Parliamo di una capacità di 450 litri. Su Porsche Panamera troveremo il motore posto anteriormente, la trazione integrale e tanta sicurezza e prorompenza della vettura che ha dimensioni abbastanza intriganti, si parla di 4,90m. di lunghezza e un?altezza di 1 metro e mezzo, circa, fatto che la rende comoda per quattro persone per la quale è omologata.

    Bella, filante, dalle linee morbide, la Panamera non si stacca dal passato ma eredità elementi comuni, come i fari circolari, per fare soltanto un esempio, che sono di dominio di altre vetture della Casa, mentre i propulsori saranno tre, a 8 cilindri da 4 litri e mezzo di cilindrata, il primo, con potenze da 340 a 450 cavalli, già utilizzato da Cayenne, più un 10 cilindri a V da 5,7 litri, utilizzato da Porsche Carriera GT.

    Insomma un?auto attesa e che sarà in grado di scremare tutto il meglio fatto da Porsche negli ultimi anni, ricavando il meglio; una vettura su cui la Casa tedesca sta puntando tantissimo e che si è deciso, finalmente, di immettere sul mercato, addirittura anticipando la data del debutto, come dice, Wendelin Wiedeking, presidente di Porsche AG, “Abbiamo impiegato molto tempo per prendere questa decisione. Ma ora siamo sicuri di una cosa: la Panamera è l’auto giusta per Porsche, e possiede il tipico DNA di una genuina Sport Car. In termini di performance, design e comportamento dinamico rispecchia gli elevati standard Porsche”.