Porsche sfida Ferrari: in arrivo una supercar 8 cilindri

Porsche sfida Ferrari: in arrivo una supercar 8 cilindri

Grandi novità in casa Porsche, dove si prepara l'offensiva a Ferrari e McLaren con una supercar otto cilindri a motore centrale

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto nuove, Motori auto, Porsche, Rendering Auto, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    Porsche otto cilindri 988

    Gli obiettivi a medio-lungo termine di Porsche sono decisamente ambiziosi. Raggiungere e superare le 200 mila auto vendute in un anno, questo il target. Per farlo, servirà ampliare la gamma di modelli, espandendo verso il basso l’offerta e colmando alcune lacune. Una di queste è nel segmento delle supercar a motore centrale. Rivaleggiare con Ferrari 458 Italia e McLaren 650S richiede un progetto nuovo, qualcosa che vada oltre la 911 e i 560 cavalli della Turbo S.
    Già in passato i tecnici avevano fissato l’asticella, il limite entro il quale bilanciamento e pesi del boxer sei cilindri a sbalzo si rendeva competitivo nei confronti della concorrenza: 4.2 litri.

    La soglia si avvicina e un nuovo prodotto rappresenta l’occasione giusta per gettare le basi in ottica futura. Si chiama Porsche 988 la rivale della 458 Italia, almeno questo è il codice di progetto. Quel che sappiamo in questa fase iniziale è l’adozione di una nuova architettura e del motore otto cilindri boxer in posizione centrale. Quattro litri di cilindrata, quattro turbocompressori, cilindrata unitaria intorno ai 500 cc e potenza massima superiore ai 600 cavalli: i tratti essenziali dell’unità motrice della Porsche 988 sono questi.

    Andando più in profondità si scopre che l’ossatura del telaio servirà per le Porsche sportive di domani sia a motore anteriore che centrale.

    Arriva una nuova architettura

    Sarà qualcosa in più di una piattaforma modulare, sulla quale verranno sviluppate le nuove generazioni di Boxster e Cayman. Ovviamente, ciascun modello manterrà proprie specificità, a partire dal setup e dall’ingegnerizzazione di componenti come sospensioni, sterzo, freni. Verrà fatto ampio uso di alluminio e fibra di carbonio, mentre non è da escludere che tale architettura possa costituire la base anche per la futura Lamborghini Aventador. Queste sono le indiscrezioni rilanciate dagli inglesi di Autocar.
    Le date? Il debutto della 988 è fissato nel 2017 e a seguire arriverebbero nuova Boxster, Cayman e Porsche 911. Sui modelli sportivi di Porsche avremo una sempre più estesa applicazione della trazione integrale, non solo per via meccanica, ma anche ricorrendo allo schema ibrido adottato già sulla hypercar 918 Spyder: sfruttare l’asse anteriore come elemento centrale per bilanciare il comportamento dinamico e l’handling dell’auto.

    Infine, accanto all’innovativo motore 8 cilindri boxer – già impegnato nei test al banco – arriverà la famiglia di unità quattro e sei cilindri turbo, il frazionamento più piccolo che rappresenterà l’offerta d’ingresso nel mondo Boxster/Cayman.
    Dopo quasi 30 anni, i tedeschi tornano a sperimentare l’otto cilindri su una supercar, dopo la 965 mai prodotta, largo alla 988.

    Fonte foto | Autocar

    Fabiano Polimeni

    515

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto nuoveMotori autoPorscheRendering AutoSupercar
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI