Puritalia 427, la sportiva artigianale italiana [FOTO]

Puritalia 427, la sportiva artigianale italiana [FOTO]

La Puritalia 427 è una vettura sportiva realizzata dall'omonima azienda italiana che omaggia la Shelby 427 e monta un 5,0 litri V8 in due step di potenza

da in Auto 2012, Auto Edizione Limitata, Auto nuove, Auto sportive, Roadster
Ultimo aggiornamento:

    La Puritalia 427 è frutto del lavoro e dell’inventiva della piccola casa automobilistica italiana che porta lo stesso nome. Si tratta di una originalissima interpretazione del tema roadster a due posti secchi, con un perfetto mix di linee eleganti ed aggressive al tempo stesso. Si notano anche numerosi rimandi alle sportive decapottabili del passato, in particolare alla Shelby Cobra 427, anche se in realtà la tecnologia e i materiali sono tra i più moderni in assoluto. La carrozzeria è interamente realizzata in fibra di carbonio e materiali compositi, invece il telaio è in alluminio rinforzato in acciaio. Il frontale è dominato dall’ampia bocca centrale che ha lo scopo di soddisfare la fame d’aria del propulsore, mentre sul cofano fa bella mostra di sé un’altra presa d’aria. La fiancata è estremamente muscolosa e dinamica, con i terminali di scarico posti lateralmente. Il posteriore è pulito, con i gruppi ottici sviluppati in verticale e i due rollbar perfettamente integrati nella linea del bagagliaio.

    Uno dei punti di forza della Puritalia 427 è il suo basso peso, di 1090 kg, accompagnato dalle dimensioni relativamente compatte (435cm di lunghezza, 195 di larghezza, e 125 di altezza). Oltre al peso forma però i tecnici dell’atelier italiano hanno scelto di adottare un poderoso 5,0 litri V8 che potrà essere ordinato in due varianti: una da 445 cavalli a 6.500 giri e 530 Nm a 4.250 giri e l’altra, sovralimentata, da 605 cavalli a 7.000 giri e 640 Nm a 4.500 giri.

    Non sono ancora stati rilasciati i dati riguardanti le prestazioni, ma viste le caratteristiche saranno certamente interessanti. Lo schema meccanico è tradizionale per una sportiva del genere, con motore anteriore e trazione posteriore. Il cambio è manuale a sei marce con una frizione a doppio disco e il differenziale autobloccante per scaricare al meglio la potenza. Le sospensioni sono a doppi triangoli sia per l’asse anteriore che per quello posteriore, con ammortizzatori e barre antirollio regolabili. L’impianto frenante è realizzato da Brembo e si basa su dischi da 380 mm all’anteriore e da 345 mm al posteriore, con pinze a 6 pistoncini davanti e 4 dietro. I cerchi in lega sono asimmetrici, da 19 pollici all’anteriore con pneumatici pirelli PZero 275/35 e da 20 pollici al posteriore con coperture 335/30.
    La Puritalia 427 sarà costruita in una serie limitata, dando ai clienti la possibilità di personalizzare ogni singolo particolare, in perfetto stile artigianale. Basti pensare che sarà possibile scegliere anche la tonalità sonora degli scarichi laterali.

    414

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Auto Edizione LimitataAuto nuoveAuto sportiveRoadster
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI