Renault annuncia la concept-car Dezir

Renault annuncia la concept-car Dezir

La Renault ha prodotto un progetto di auto elettrica in compagnie di altre case automobilistiche, prima fra tutte la Mercedes

da in Auto Elettriche, Auto nuove, City car, Concept Car, Renault
Ultimo aggiornamento:

    dezir

    Renault tira fuori dal cilindro una vettura che sa di futuro, sia dal punto di vista della costruzione, sia dal punto di vista del nome. Infatti si tratta di una concept-car, probabilmente con alimentazione elettrica. Il nome, poi, è stato ricercato a lungo dai progettisti e, pare, sia caduto su Dezir, la cui pronuncia ha un significato, tutto francese, di desiderio. E dire che proprio la scelta del nome è stata quasi una battaglia, all’interno delle idee dei manager d’oltralpe. Se ne sono scartati diversi, prima di arrivare a questo che, forse, non è neanche quello definitivo.

    La casa costruttrice, comunque, pare sia stata influenzata anche da una sorta di scaramanzia, che detta i nomi delle vetture con una lettera zeta che deve, necessariamente, esserci. Se si fa una veloce ricerca, infatti, in alcuni nomi, la lettera zeta è ricorrente: la Fluenza ZE; la Kangoo ZE e così via. Anche la Dezir, per fortuna della Renault, presenta la lettera zeta nel bel mezzo del nome. Con buona pace di tutti!

    dezir
    Di questa concept-car si dicono delle gran cose, prima di tutto che sia elettrica.

    Il prossimo ottobre, giocando in casa, la Renault non farà che togliere i veli alla piccola auto dal design futuristico. Un disegno voluto, comunque, anche dai partner che hanno contribuito alla realizzazione del suddetto progetto, prima fra tutte la Mercedes. Chissà che la casa d’auto tedesca non voglia creare una specie di replica della Smart con l’aiuto di altri, sempre che non sia una scelta politicamente sbagliata.

    dezir
    Una vetturetta due posti, con un motore posteriore. Proprio un modello ForTwo, una due posti secchi. Il capo design di Renault, Lauren Van den Acker, ha commentato che spera, fortemente, che questo progetto sia l’inizio di un percorso di desideri da poter esaudire in compagnia di Renault. Come andranno le cose, lo vedremo al Salone di Parigi e non solo.

    403

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto ElettricheAuto nuoveCity carConcept CarRenault
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI