Motor Show Bologna 2016

Renault Captur: prova su strada, prezzi e scheda tecnica [FOTO e VIDEO]

Renault Captur: prova su strada, prezzi e scheda tecnica [FOTO e VIDEO]
da in Auto 2016, Auto nuove, Crossover, Listino Prezzi Auto, Prove auto su strada, Renault, Renault Captur, Video Auto
Ultimo aggiornamento: Giovedì 17/11/2016 15:04

    Renault Captur: il crossover che conquista

    Noi di Alla Guida abbiamo avuto il piacere di provare la nuova Renault Captur. La Renault Clio tira fuori i muscoli e si fa più pompata. Il pianale resta quello, ma esteticamente è ben più accattivante di una normale utilitaria. Per l’occasione non poteva che cambiare anche il nome: Renault Captur. Questo è il nome scelto dai francesi della Losanga per il nuovo crossover compatto. E ci sembra anche piuttosto azzeccato visto che è capace di catturare gli sguardi di chi le sta attorno, specialmente quando allestita in modo un po’ appariscente. Lo stile è moderno, gli interni hanno un aspetto high tech ed alla moda ed i motori sono compatti e parchi nei consumi. A tutto questo si deve aggiungere questo design da sport utility che piace tanto ai clienti d’oggi. Successo assicurato? Forse…ma intanto andiamo a scoprire come va nella nostra prova su strada.

    Estetica

    Un’auto del genere si compra prima di tutto per l’estetica, quindi è fondamentale che sia bella e, perchè no, anche appariscente. Tanto per cominciare partiamo dall’anteriore, che si impone con quel cofano così alto, capace di spiccare rispetto ad un’auto normale. I gruppi ottici ricalcano un po’ la forma di quelli della sorellina Clio, ma sono leggermente più allungati. Lo stesso discorso vale anche per la mascherina, di dimensioni maggiori, rifinita in nero lucido e posta tra i due fanali. Il paraurti è dotato di una grossa presa centrale, mentre ai suoi lati troviamo degli elementi che contengono sia i fendinebbia che le luci diurne a LED, contornati da un bordino in metallo satinato. I passaruota sono bombati, mentre la vetratura è abbastanza ristretta, per accentuare l’aggressività generale. Lungo tutta la parte inferiore della carrozzeria e sugli archi delle ruote troviamo le immancabili protezioni in plastica nera, che le danno un’aria proprio da piccolo SUV.

    Interni
    Renault Captur, plancia e interni

    Dopo un’attenta ispezione dell’esterno, apriamo lo sportello ed addentriamoci nell’abitacolo della nuova Renault. Di primo impatto c’è da dire che questi interni fanno scena, sia per gli accostamenti di colori audaci (sono, comunque, disponibili anche configurazioni più discrete, non temete) che per la scelta dei materiali, sapientemente accoppiati per creare giochi di superfici opache alternate a quelle lucide. In Renault hanno voluto sfruttare l’onda della personalizzazione, oltre che per l’esterno, anche per l’interno. Il volante, gli interti in plastica ed il rivestimento dei sedili sono personalizzabili secondo i propri gusti. Quasi impossibile non trovare l’accostamento gradito. Lo stile della plancia è relativamente semplice, con tutte le funzioni racchiuse nella consolle centrale in plastica lucida. Sulle versioni più ricche c’è di serie il sistema multimediale touch screen, capace di rendere più gradevole anche lo stile generale dell’interno. Nel complesso gli assemblaggi sono abbastanza buoni e le finiture discrete, ma in linea con la categoria e la fascia di prezzo della Captur. Andando a fare un’analisi più approfondita delle plastiche e dei materiali scelti dobbiamo notare che si tratta più di scena che di sostanza. Quasi tutte le plastiche sono abbastanza economiche al tatto.

    Dimensioni
    Renault Captur, dimensioni

    La Renault Captur vanta dimensioni a prova di città. La lunghezza è di 412 centimetri, mentre la larghezza e l’altezza sono rispettivamente di 178 e 157 centimetri. A questo si aggiunge il passo di 261 centimetri. Il bagagliaio, invece, può contenere fino a 350 litri, che diventano ben 1.388 litri quando si abbattono i sedili posteriori. Renault Captur, bagagliaio

    Scheda tecnica, prestazioni e consumi

    La Renault Captur è realizzata a partire dallo stesso pianale della Clio di nuova generazione. Questo significa che con quest’ultima ha molto in comune, dai motori allo schema sospensivo. Per quanto riguarda i propulsori, la gamma è piuttosto semplificata. Troviamo due unità a benzina ed una a gasolio. La versione entry level è la TCe da 90 cavalli, mossa dal tre cilindri turbo da 0.9 litri. Con questo motore il crossover può raggiungere una velocità massima di 171 km/h ed accelerare da 0 a 100 km/h in 12,9 secondi, con un consumo medio di 20,4 km/l dichiarati. Il motore più potente è il TCe da 1.2 litri quattro cilindri turbo, accreditato di 120 cavalli, che fa lo 0-100 in 10,9 secondi e raggiunge una velocità di punta di 192 km/h, con un consumo medio di 18,5 km/l. L’unico turbodiesel è il 1.5 dCi da 90 cavalli, che fa da 0 a 100 km/h in 13,1 secondi, con una velocità massima di 171 km/h ed un consumo di 27,8 km per litro. Come optional è anche disponibile il cambio automatico EDC sulla 1.5 dCi, mentre è offerto di serie sulla TCe 120 CV.

    Prova su strada

    Parliamo ora del suo comportamento su strada. Avevamo provato tempo fa la Nuova Clio, test che potrete trovare qui. Cosa cambia con la Captur? Sostanzialmente nulla. E allora dove è il problema, dato che con la Clio ci siamo trovati bene? E’ che da una vettura del genere ci si aspetta qualcosa in più, o meglio, di diverso. Non è una monovolume, ne un Suv, ne un’utilitaria, è una somma di tante cose, una mescolanza di diversi generi. Ma forse, più che essere un pregio, ne diventa un difetto. Non si riesce a trovare una giusta identità, un luogo dove possa dare il meglio di se. Non abbiamo trovato nulla di negativo: in città la macchina si destreggia benissimo, pure tra le lunghe percorrenze, ma non riesce a stupire. Parlando invece non delle prestazioni, la vettura è bellissima, con un design accattivante. Lo spazio ce ne è e in abbondanza, pure con uno scompartimento nel posto passeggero con ben 11 litri di spazio. Fantastico il fatto che si può togliere il tessuto ai sedili, aprendo soltanto la cerniera indicata. Per cui l’esame la vettura lo passa facilmente, ma non ruba l’occhio.

    Prezzi

    Benzina: Renault Captur 0.9 TCe 90 cavalli Life Start&Stop 16.850 Euro Renault Captur 0.9 TCe 90 cavalli Zen Start&Stop 18.100 Euro Renault Captur 0.9 TCe 90 cavalli Intens Start&Stop 19.250 Euro Renault Captur 0.9 TCe 90 cavalli Hypnotic 19.400 Euro Renault Captur 1.2 TCe 120 cavalli Intens EDC 21.350 Euro Renault Captur 1.2 TCe 120 cavalli Hypnotic EDC 21.500 Euro Diesel: Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Life Start&Stop 18.850 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Zen Start&Stop 20.100 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Intens Start&Stop 21.250 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Hypnotic Start&Stop 21.400 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Excite Start&Stop 22.850 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Iconic Start&Stop 22.850 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Zen Start&Stop EDC 21.700 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Intens Start&Stop EDC 22.850 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Hypnotic Start&Stop EDC 23.000 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Excite Start&Stop EDC 24.450 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Iconic Start&Stop EDC 24.450 Euro Renault Captur 1.5 dCi 110 cavalli Intens Start&Stop 22.250 Euro Renault Captur 1.5 dCi 110 cavalli Hypnotic Start&Stop 22.400 Euro Renault Captur 1.5 dCi 110 cavalli Excite Start&Stop 23.850 Euro Renault Captur 1.5 dCi 110 cavalli Iconic Start&Stop 23.850 Euro Anche per neopatentati Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Life Start&Stop 18.850 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Zen Start&Stop 20.100 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Intens Start&Stop 21.250 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Hypnotic Start&Stop 21.400 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Excite Start&Stop 22.850 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Iconic Start&Stop 22.850 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Zen Start&Stop EDC 21.700 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Intens Start&Stop EDC 22.850 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Hypnotic Start&Stop EDC 23.000 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Excite Start&Stop EDC 24.450 Euro Renault Captur 1.5 dCi 90 cavalli Iconic Start&Stop EDC 24.450 Euro

    1418

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI