Renault Clio Hi-Flex, l’impegno francese contro l’inquinamento atmosferico

Anche la Francia in prima linea nella lotta all'inquinamento atmosferico

da , il

    Renault Clio HI-FLEX

    Continua l’impegno delle Case automobilistiche nella lotta all’inquinamento.

    Adesso è la volta di Renault, che ha presentato all’International Agricultural Show di Parigi, la sua Clio Hi-Flex, che monta un modernissimo 16 valvole di 1,6 litri con una chicca inedita, ovvero, l’auto si dota di un propulsore, Flex-Fuel, che può essere alimentato con una miscela petrolio-etanolo, senza badare alle proporzioni dell’uno o dell’altro carburante.

    L’auto, destinata a circolare in Brasile, almeno inizialmente, farà da apripista fra le automobili in grado di abbattere concretamente l’emissione di agenti inquinanti nell’atmosfera, in particolar modo di anidride carbonica, dal devastante effetto serra.