Motor Show Bologna 2016

Renault Clio: prezzi, dimensioni e scheda tecnica [FOTO e VIDEO]

Renault Clio: prezzi, dimensioni e scheda tecnica [FOTO e VIDEO]
da in Auto 2016, Auto Neopatentati, Renault, Renault Clio, Utilitarie, Video Auto
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/11/2016 12:25

    La nuova Renault Clio è un’utilitaria che prende le distanze dalle proprie antecedenti per le nuove linee sportive che la fanno quasi sembrare una tre porte per via delle maniglie posteriori inglobate nella cornice dei finestrini. Il frontale, invece, si differenzia per un progetto stilistico tutto nuovo della Casa francese, con una mascherina che “lega” i due fari e presenta nel mezzo il marchio della losanga dalle grandi dimensioni. Ampia bocca sul paraurti, con la targa incastonata sul bordo inferiore. Sembrerebbe una calandra completamente chiusa, con i profili cromati inseriti su una fascia lucida che appunto unisce i gruppi ottici, ma in realtà una piccola apertura ai lati del marchio Renault c’è, al pari delle luci diurne a led. Uno stile quasi unico per Renault che lo propone da subito anche nella variante station wagon della Clio: più precisamente parliamo della Renault Clio Sporter. MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    Le dirette rivali
    Ford Fiesta 2013

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 La Nuova Clio ha da che giocarsela duramente con le più agguerrite rivali del proprio segmento e quindi con la Fiat Punto leader in questa categoria, poi con la Ford Fiesta, con la Toyota Yaris, con Lancia Ypsilon, con Peugeot 208, Volkswagen Polo, Nissan Micra e quant’altro. MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    Le dimensioni
    divano abbattuto

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 Le dimensioni della nuova Renault Clio sono di 406 centimetri di lunghezza, 173 i centimetri della larghezza e 145 quelli dell’altezza. Non delude il bagagliaio una volta aperto il portellone poiché già la capacità minima è di 300 litri che arrivano a 1146 litri abbattendo anche gli schienali. L’omologazione, anche per le versioni “base”, è di cinque posti. MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    La linea

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 Guardandola esternamente si nota da subito come il cofano motore abbia un andamento spiovente, proseguendo quasi l’inclinazione del parabrezza. E’ un salto in avanti deciso quello compiuto da Renault con la Clio, almeno nello stile. La fiancata maschera perfettamente la carrozzeria 5 porte: l’unica disponibile. Una cromatura traccia la linea di cintura, più alta rispetto al passato e inclinata verso l’alto in corrispondenza del montante C. Gli specchietti sono stati spostati sulla portiera, mentre gli sportelli posteriori sono “invasi” dalle bombature sui passaruota. Il posteriore per certi versi “copia” l’andamento della Seat Ibiza, in particolare nei gruppi ottici, inclinati leggermente verso il centro del portellone. Un bordo cromato sottolinea l’apertura del bagagliaio, con una soglia d’accesso che a prima vista non sembra troppo ampia. Lo spoiler sul tetto, completa il quadro generale, con il lunotto in parte sacrificato rispetto alle lamiere. Decisamente aggressiva come linea, anche guardando le spalle larghe disegnate dai passaruota. Se non si prendessero in considerazione le dimensioni precedentemente descritte, la nuova Renault Clio sembra un’auto quasi di segmento C, con uno stile dichiaratamente aggressivo a prescindere dai propulsori. Gran parte dell’effetto scenografico complessivo è da attribuire anche ai cerchi in lega, mentre un elemento comune a tutte le Clio sarà la fiancata con la fascia nera alla base degli sportelli: crea un’alternanza di superfici concave e convesse. Sin dal lancio sono disponibili otto colori di carrozzeria, compreso il Rosso fuoco che riprende quello utilizzato sulla concept DeZir, da cui deriva lo stile della Clio. MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    Motori e prestazioni

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 Nuova nella linea e nella tecnica la Renault Clio. Totalmente sono quattro i propulsori presenti in listino: tre i benzina ed un diesel. Partiamo col parlare del nuovo tre cilindri da 900 cc con turbocompressore, in grado di erogare 90 cavalli (66 kW) e 135 Nm di coppia a 2500 giri/min. Abbatte i consumi del 21% rispetto al precedente turbo benzina Tce 100 cavalli, mentre le prestazioni saranno pari a quelle di un motore aspirato benzina da 1.4 litri. Sceglie la strada del tre cilindri Renault, diminuendo la cilindrata dopo che nel recente passato aveva proposto una versione turbo da 1.2 litri. Un percorso diverso, ad esempio, da Fiat che ha optato per un bicilindrico per il suo 900 cc. Le sue prestazioni sono di 182 chilometri orari di punta massima con uno scatto da 0 a 100 chilometri all’ora effettuato in 12.2 secondi. Il successivo a benzina è un 1.2 16V con una potenza massima di 73 cavalli (54 kW) in grado di raggiungere i 167 chilometri orari con uno scatto da 0 a 100 sviluppato in 15.4 secondi. Sempre da 1.2 litri è proposto in listino un propulsore dotato di Turbo e cambio automatico doppia frizione EDC con potenza di 120 cavalli per le versioni GT, altrimenti come ultima opzione c’è il prestante 1.6 Turbo da 200 cavalli per le RS sempre dotato di cambio automatico EDC, le sue prestazioni parlano di 230 chilometri orari come velocità massima e scatto da 0 a 100 effettuato in 6 secondi e 7; questo motore, infine, viene proposto in listino anche nella versione da 220 cavalli per la più sportiva di tutte: la RS Throphy capace di arrivare a toccare i 235 chilometri orari, scattare da 0 a 100 in 6,6 secondi ed equipaggiato del cambio automatico a doppia frizione EDC. Uno solo è invece il motore diesel ad equipaggiare la nuova Renault Clio ma che presenta due potenze: una di 75 cavalli e l’altra di 90. Il primo, stando alle prestazioni dichiarate, ha una velocità massima di 168 chilometri orari e svolge uno scatto 0-100 in 14.3 secondi. L’altro invece, quello da 90 cavalli, raggiunge i 180 all’ora e fa scattare la Clio fino ai 100 orari da ferma in 12.1 secondi per la Eco-Business ed in 11.7 secondi per quella “normale”. Il 90 cavalli è proposto pure con cambio automatico EDC. MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    Consumi ed emissioni
    propulsore

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 Analogamente a quanto fatto per le prestazioni dei motori che equipaggiano la nuova Clio, passiamo alla voce dei consumi e delle emissioni di anidride carbonica emesse nell’ambiente. Lo 0.9 TCe ha una percorrenza media che si attesta sui 22.2 chilometri con un litro di benzina ed una percorrenza massima dichiarata attorno ai 1000 chilometri con un pieno. Le emissioni sono basse: si parla di 105 grammi di CO2 emessi al chilometro. I 1.2 a benzina percorrono una media di 18,2 chilometri con un litro di carburante per una soglia massima di 819 chilometri emettendo 127 grammi di anidride carbonica al chilometro. Per i turbo benzina c’è da dire invece che il 1.2 da 120 cavalli ha una media percorrenza di 19,2 chilometri con un litro di carburante, 864 chilometri con un pieno ed emissioni pari a 120 grammi di CO2 per chilometro; gli altri, i 1.6 da 200 e 220 cavalli, invece, percorrono mediamente 16 chilometri con un litro e con un pieno arrivano ad un’autonomia di 730 chilometri emettendo nell’ambiente 140 grammi di anidride carbonica per chilometro. Passiamo ai 1.5 dCi da 75 cavalli i quali hanno una percorrenza massima di 1251 chilometri con una media di 27.8 chilometri percorsi con un litro per delle emissioni veramente basse: siamo sui 95 grammi di CO2 al chilometro. L’altro diesel invece, il 1.5 dCi però da 90 cavalli, ha una percorrenza media dichiarata di addirittura 31.3 chilometri se optato con il sistema Eco-Business con una percorrenza massima che arriva nell’ordine dei 1409 chilometri con emissioni di appena 83 grammi al chilometro di CO2: quasi un record. L’altro da 90 cavalli, invece, percorre mediamente 29.4 chilometri con un litro di gasolio per una massima autonomia di 1323 chilometri e le emissioni di CO2 stanno a 90 grammi al chilometro. MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    Gli interni
    strumenti

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 Tanto spazio alla multimedialità a bordo, grazie a interventi sull’impianto stereo, con la R-Sound app e il tablet integrato da 7″ Renault R-Link che garantirà la connessione a internet. La plancia che ospita il tablet è lucida, con le bocchette d’aerazione più basse rispetto a dove siamo abituati. Oltre ai comandi del clima, non c’è altro: tutto molto pulito ed essenziale. Spazio all’estro con gli abbinamenti di colori vivaci per la parte superiore della plancia, che proseguono sui fianchetti delle portiere. Il volante è un tre razze multifunzione, dietro al quale si intravede una strumentazione originale. Due elementi circolari per contagiri e indicatore del carburante, mentre un ovale al centro indica la velocità su un display, presumibilmente con varie indicazioni tra cui scegliere. In plancia ci sarà inoltre il tasto Eco, che agendo su diversi parametri del propulsore porterà un risparmio del 10% di carburante. A sorvegliare sulle capacità di guida in economy-mode ci penserà anche il sistema GSI (Gear Shift Indicator) illuminandosi di vari colori a seconda del corretto abbinamento tra marcia e velocità: passerà dal verde al giallo, fino all’arancione, caso in cui se vorrete risparmiare sarà meglio cambiare marcia. MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    Gli allestimenti

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 Tre gli allestimenti per la Nuova Renault Clio. Si parte con il Life per le entry-level, per passare all’intermedio Zen e concludere con il top di gamma Intens. MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    Serie speciale: Clio Costume National

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 VERSIONE NON PIU’ IN VENDITA. Per omaggiare il successo di vendite che Renault Clio ha ottenuto sotto il punto di vista europeo è pronto al debutto un nuovo allestimento speciale e si chiama Costume National. Sarà una Renault Clio del tutto speciale, con tanti dettagli inediti e frutto dell’incontro tra il brand francese e la famosa maison Costume National. Rispetto alle attuali versioni in listino questa aggiunge la comoda telecamera posteriore di ottimo ausilio per le manovre di parcheggio, ulteriori dettagli sono dati dalla tonalità grigia così come lo è il logo Costume National e la trama di un’inedita pelle di vitello laminato ad effetto tridimensionale. Effetti grafici tipici della Casa di moda italiana sono proposti ulteriormente nelle calotte degli specchi, nelle finiture grigie sul profilo del portellone, delle protezioni laterali, baffi anteriori e sui cerchi in lega che possono esser scelti da 16 o 17 pollici. Cromature aggiuntive sono proposte sulle guarnizioni dei vetri laterali e dei fendinebbia. Tre le colorazioni con cui questa serie speciale si presenta: Bianco ghiaccio, Grigio cassiopea e Nero étoilé. Internamente la partnership ha previsto decorazioni grigie per il contorno del volante, così come sulla parte inferiore del pomello del cambio e sul contorno delle bocchette di ventilazione. Le motorizzazioni con cui farà il proprio debutto anche in Italia sono le 0.9 TCe da 90 cavalli, 1.2 a benzina da 75 cavalli altrimenti con i propsulsori a gasolio 1.5 dCi da 75 e 90 cavalli. Concludiamo con i prezzi di listino che spaziano dai 15.550 Euro per la 1.2 benzina da 75 cavalli fino ad un tetto massimo di 17.800 Euro per quella motorizzata dal 1.5 dCi da 90 cavalli di potenza. MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 VERSIONE NON PIU’ IN VENDITA. Dopo tre anni di grandi successi di vendite, il brand francese Renault propone al pubblico un’inedita serie speciale dell’utilitaria Clio, la Iconic e lo fa sia per la variante compatta che per la versione Sporter. L’Iconic prende spunto dall’allestimento Intens, non più in listino ma che per tempo è stato al top di gamma, incrementandone accessori. La variante in tiratura limitata la troviamo in listino nelle motorizzazioni a benzina TCe da 90 e 120 cavalli, altrimenti nella versione diesel 1.5 dCi da 90 cavalli, anche col cambio automatico doppia frizione EDC. Esteticamente la serie speciale Iconic la si riconosce per molteplici elementi della carrozzeria concepiti in nero lucido, inediti sticker con diverse trame e per i nuovi colori della carrozzeria. Una volta a bordo pare di essere da subito all’interno di una vettura di alta categoria rispetto al segmento di mercato che Clio e Clio Sporter ricoprono in quanto troviamo i sedili riscaldabili in pelle, l’impianto di infotainment Medianav Evolution, tappetini personalizzati per il cliente e ancora altre peculiarità. Tanti elementi della plancia e del tunnel centrale sono stati studiati per l’occasione con rifinitura Satin Chrome, mentre le versioni con cambio manuale troviamo la leva del cambio rifinita in Zamac, nonché una lega speciale di zinco. MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    I prezzi
    coda

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 Benzina: Renault Clio 0.9 TCe 90 cavalli Zen Start&Stop 15.350 Euro Renault Clio 0.9 TCe 90 cavalli Intens Start&Stop 16.850 Euro Renault Clio 1.2 16V 75 cavalli Life 13.350 Euro Renault Clio 1.2 16V 73 cavalli Zen 14.850 Euro Renault Clio 1.2 16V 73 cavalli Intens 16.350 Euro Renault Clio 1.2 TCe 120 cavalli Intens 17.850 Euro Renault Clio 1.2 TCe 120 cavalli Intens EDC 19.450 Euro Diesel: Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Life Start&Stop 15.000 Euro Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Zen Start&Stop 16.500 Euro Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Intens Start&Stop 18.000 Euro Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Zen Start&Stop 17.000 Euro Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Intens Start&Stop 18.500 Euro Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Zen EDC Start&Stop 18.600 Euro Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Intens EDC Start&Stop 20.100 Euro Renault Clio 1.5 dCi 110 cavalli Intens EDC 19.500 Euro MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    E per i neopatentati?
    led accesi

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016 Vi riportiamo tutte le versioni della nuova Renault Clio che i giovani neopatentati possono guidare con le limitazioni in vigore ad oggi. Renault Clio 1.2 16V 75 cavalli Life 13.350 Euro Renault Clio 1.2 16V 73 cavalli Zen 14.850 Euro Renault Clio 1.2 16V 73 cavalli Intens 16.350 Euro Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Life Start&Stop 15.000 Euro Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Zen Start&Stop 16.500 Euro Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Intens Start&Stop 18.000 Euro Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Zen EDC Start&Stop 18.600 Euro Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Intens EDC Start&Stop 20.100 Euro MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    2657

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI