Richiami auto: Suzuki Grand Vitara e SX4

Suzuki Grand Vitara e SX4 saranno soggetti a partire dal 16 febbraio ad un provvedimento di richiamo auto per oltre 32

da , il

    Richiamo auto suzuki grand vitara

    Circa 32.000 modelli di Suzuki Grand Vitara e Suzuki SX4 saranno soggetti ad un provvedimento di richiamo auto a causa di un difetto di fabbricazione. Secondo l’Autorità americana per la sicurezza stradale (NHTSA), infatti, la cinghia installata sui motori a quattro cilindri delle auto in questione potrebbe saltare via, provocando una serie di malfunzionamenti potenzialmente pericolosi per la sicurezza stradale. Il provvedimento dovrebbe iniziare intorno al 16 febbraio e i possessori dei veicoli interessati dalla misura possono già contattare la casa costruttrice.

    «La cinghia che alimenta l’alternatore, la pompa dell’acqua, il compressore dell’aria condizionata e la pompa del servosterzo è installata con una molla difettosa che potrebbe rompersi a causa dell’eccessivo affaticamento – spiega l’NHTSA nella sua comunicazione – Se si dovesse spezzare, la cinghia potrebbe uscire di posizione provocando un cigolio, oppure saltar via».

    I potenziali pericoli dell’eventuale fuoriuscita della cinghia dalla propria sede comprendono il malfunzionamento del servosterzo, il surriscaldamento del motore o lo scaricamento della batteria con conseguente stallo della vettura e rischio di incidente. Da questo è derivata la decisione di emettere il richiamo auto per le Suzuki.

    Secondo un documento inviato dalla casa costruttrice giapponese fino ad oggi ci sono stati cinque reclami per questo problema. Le auto interessate sono 32.291 tra Suzuki SX4 prodotte tra il 2010 e il 2011 e Suzuki Grand Vitara assemblate tra il 2009 e il 2011. Le concessionarie del marchio sostituiranno l’elemento difettoso con uno funzionante.