Richiamo auto per 71.000 Volkswagen Jetta

71

da , il

    Volkswagen Jetta 2011

    La divisione nordamericana di Volkswagen ha emesso un provvedimento volontario di richiamo auto per oltre 71.000 esemplari della berlina Volkswagen Jetta. Le auto in questione dovranno essere consegnate alle officine autorizzate per riparare un guasto ai collegamenti elettrici dell’antifurto e del clacson. Un errore in fase di assemblaggio causerebbe infatti dei malfunzionamenti che potrebbero tradursi in un pericolo per la sicurezza del guidatore e dei passeggeri a bordo. Ad oggi, comunque, non sono stati riportati incidenti o danni.

    I modelli di Volkswagen Jetta interessati dal richiamo sono 71.043 auto prodotte tra marzo 2010 e marzo 2011. I possessori delle vetture che necessitano di essere controllate e riparate saranno avvisati con una lettera che indicherà anche le misure correttive da applicare. Come sempre accade, le operazioni in officina saranno effettuate gratuitamente.

    La Jetta è una berlina particolarmente popolare soprattutto in nord America. Con un prezzo base di 16.000 dollari è offerta in quattro motorizzazioni, tra cui un 2.0 TDi Clean Diesel common rail da 140 cv di potenza e 320 Nm di coppia massima. Tra gli altri motori ci sono un 2.0 da 115 cv, un 2.5 da 170 cv ed un potente 2.0 TSi da 200 cv.

    Tutti i propulsori citati sono dotati di serie di cambio manuale, ma come optional è disponibile anche la trasmissione automatica. La vettura è dotata di diversi dispositivi elettronici per la sicurezza e l’infotainment, tra cui anche gli strumenti difettosi alla base di questo richiamo auto.