Rolls-Royce Ghost Alpine Trial Centenary Collection: al Salone di Shanghai 2013 [FOTO]

Rolls-Royce Ghost Alpine Trial Centenary Collection: al Salone di Shanghai 2013 [FOTO]

Troveremo numerose versioni speciali al prossimo Salone di Shanghai 2013

    I costruttori di auto di lusso o supercar, da sogno in generale, sanno perfettamente che in Cina i clienti più facoltosi abbiano una vera e propria ossessione per le edizioni limitate ed un po’ speciali delle vetture normalmente a listino. Questa è la ragione per cui troviamo numerose versioni speciali al Salone di Shanghai 2013. Rolls-Royce, che di certo non è nuova a questo genere di cose, si presenta all’evento asiatico con l’inedita Ghost Alpine Trial Centenary Collection. Il debutto in anteprima avviene proprio a Shanghai, dove è stata svelata per la prima volta dal vivo al pubblico ed alla stampa: questo modello trae la sua ispirazione dalla storica Rolls-Royce Silver Ghosts che aveva partecipato e vinto l’Austrian Alpine Trials edizione 1913, guidata da James Radley per il team Rolls-Royce Works. Pensate che si trattava di una gara endurance che si estendeva per quasi 3.000 km.

    La Rolls-Royce Ghost Alpine Trial Centenary Collection sfoggia la stessa colorazione in blu elettrico pastello del modello storico di cento anni fa, unita al cofano in alluminio con trattamento satinato. La mascherina, poi, è di colore nero, esattamente come sull’antenata.

    All’interno, oltre al tipico lusso che troviamo già sui normali modelli della casa britannica, c’è una chicca: sulla plancia, circondata da una pregiata modanatura in legno, spicca un orologio analogico con stilizzate sopra le tappe dell’Austrian Alpine Trials.

    Ma non finisce qui. Infatti quelli della Rolls-Royce hanno in mente, dopo il debutto al Salone dell’automobile di Shanghai 2013, di far partecipare la Ghost Alpine Trial Centenary Collection ad un rally. Stiamo parlando della rievocazione della storica competizione, organizzata dal club dei possessori della Ghost, che si svolgerà a giugno e percorrerà tragitti in molti paesi: Austria, Italia, Croazia e Slovenia. La partenza? È fissata per il 14 giugno a Vienna.

    335

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI