Saab: programmi per tornare in utile nel 2014

Saab: programmi per tornare in utile nel 2014

saab programmi utile 2015

Saab è stata recntemente acquistata per 100 milioni di euro dai cinesi di Pang Da e di Youngman. Questi hanno reso noto che vogliono subito fare un prestito da 50 milioni di euro per tamponare la situazione di emergenza dell’azienda automobilistica svedese. Un altro prestito di 63 milioni sarebbe invece in arrivo dalla Bei. Dopo queste operazioni ci sarà anche un investimento a lungo termine, che prevede l’ingresso nelle casse di altri 610 milioni di euro dal prossimo anno. In base al documento programmatico, che è stato sottoposto e firmato dall’attuale amministratore Saab, che è stato nominato dal tribunale di Goteborg, si vuole riportare Saab in attivo a partire dal 2014, dopo aver pagato tutti i vari fornitori che sono ancora in attesa di ricevere quanto gli è dovuto.

I nuovi proprietari vogliono tagliare i costi per oltre 110 milioni di euro, cominciando dalla riduzione di 500 unità del personale. Per il 2012 l’obiettivo è quello di vendere fra 35 e 55.000 auto, nel 2013 invece si punterà a circa 80.000, mentre a regime si dovrebbe arrivare attorno a 200.000, sbarcando anche sul mercato cinese. La Swedish Automobile, società che ha ceduto il Gruppo, aveva specificato in una nota che una clausola dell’accordo di vendita prevedeva che gli acquirenti immettessero finanziamenti a lungo termine.

L’accordo tra le parti prevede ancora l’approvazione di tutti gli azionisti Swedish Automobile e di altre parti. I sindacati svedesi si sono detti soddisfatti per l’acquisto del marchio da parte delle due aziende cinesi, soprattutto perchè la produzione sarà mantenuta in Svezia, oltre all’occupazione nello stabilimento di Trollhattan.

303

Segui AllaGuida

Mer 02/11/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici