Salone di Detroit 2010: Mini Beachcomber Concept

Salone di Detroit 2010: Mini Beachcomber Concept

La Mini Beachcomber concept sarà presentata al Salone di Detroit 2010

da in Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Mini, Mini-SUV, Salone di Detroit 2016
Ultimo aggiornamento:

    Quella che vedete in foto non è una Jeep, ma la Mini Beachcomber Concept, un prototipo che sarà presentato al Salone di Detroit 2010. Chi l’avrebbe mai detto… la Mini, così british e stylish trasformata in una specie di carroarmato. E’ pure aperta, per un Safari emozionante tra liane e animali feroci. Non crediamo sia destinata alla produzione, almeno non immediatamente. Non prima che i cambiamenti climatici trasformino l’Europa in una Savana. Piuttosto, la Mini Beachcomber è una bella anticipazione della Mini Suv, attesissima versione della compatta di lusso.

    In passato avrebbe strizzato l’occhio alla Mini Moke, variante aperta chiamata anche “spiaggina”. Ma la Beachcamber è decisamente più moderna e ha l’aria di essere anche più comoda e resistente.

    Ci chiediamo cosa ne rimarrà dopo che il progetto del Suv sarà completato. Lo sapremo al Salone di Ginevra 2010, a marzo, quando il modello definitivo sarà presentato ufficialmente.

    Con il Suv, la Mini Countryman la famiglia Mini - che non è più una Mini famiglia – sarà completata, con berlina, Clubman station wagon, Suv e Cabriolet.

    La Mini Beachcomber è studiata, come fu per la Moke, per i percorsi difficili; ha la trazione integrale e vari dispositivi per il controllo di stabilità sui fondi accidentati. Il tetto c’è, ma è rimovibile e poco protettivo. Non conosciamo ancora i dettagli sul motore, gli interni e la meccanica, ma dall’11 al 24 gennaio la potremo toccare con mano, al Salone di Detroit 2010.

    275

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveFuoristrada e SUVMiniMini-SUVSalone di Detroit 2016 Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI