Salone di Francoforte 2011: Skoda MissionL

Skoda si presenterà al Salone di Francoforte 2011 con una concept car destinata sia ai mercati emergenti che tradizionali: la Skoda MissionL

da , il

    Skoda MissionL muso

    La Skoda sarà presente al Salone di Francoforte 2011 con una nuova concept car. L’auto che l’azienda ceca svelerà nel corso della kermesse tedesca si chiama Skoda MissionL e presenta una serie di elementi che ritroveremo nei modelli futuri del marchio. L’obiettivo della casa costruttrice appartenente al gruppo Volkswagen è raggiungere 1,5 milioni di unità immatricolate entro il 2018. La MissionL è un prototipo già vicino alla versione di serie e l’anteprima di Francoforte darà il via ad un vero e proprio attacco pianificato di Skoda al mercato automobilistico.

    La Skoda MissionL è un’auto compatta a cinque porte che sarà introdotta in Europa, Russia, India e Cina con versioni specifiche per ogni mercato. In particolare per il mercato indiano sarà sviluppata un’edizione particolare nella forma di una berlina compatta.

    «Anticipando l’immagine del nuovo modello – ha spiegato Winfried Vahland, presidente di Skoda – la Skoda MissionL mostra esattamente in quale direzione andrà il nostro marchio. L’anteprima mondiale a Francoforte dà un chiaro segnale: la Skoda sta avanzando a tutta forza. Presenteremo una nuova vettura ogni sei mesi nell’immediato futuro».

    Skoda guarda con attenzione a tutti i mercati, sia emergenti che tradizionali, investendo su nuovi modelli e nuove possibilità produttive. Ad esempio dal 2013 la Skoda Yeti destinata alla Cina sarà prodotta in loco. Il Salone di Francoforte aprirà i battenti il 15 settembre, ma la presentazione delle novità alla stampa è prevista per il 13.