Salone di Ginevra 2010: Mercedes nel segno dell’ecologia

Al Salone di Ginevra 2010 la Mercedes propone le sue ultime novità eco friendly, dalla Classe C 220 CDI alla Classe G Bluetec

da , il

    mercedes salone di ginevra 2010

    Mercedes-Benz sfoggia le sue ultime proposte eco al Salone di Ginevra 2010. Presso lo stand della stella troviamo innanzitutto la nuova Mercedes Classe C 220 CDI, che si presenta con straordinarie performance ambientali. La 2,2 litri a gasolio consuma solamente 4,5 litri di gasolio per percorrere 100 chilometri, con un risparmio di 0,3 litri rispetto alla precedente versione. Stesso salto per le emissioni nocive, che scendono da 127 grammi di CO2 a soli 119 grammi al chilometro. L’altra novità della stella è la Mercedes Classe E 250 CDI abbinata al cambio automatico. Questa motorizzazione raggiunge la soglia dei 4,9 litri di carburante ogni 100 Km, mentre sul fronte delle emissioni nocive non supera i 129 grammi di anidride carbonica.

    Per entrambe le motorizzazioni non si registrano interferenze nelle prestazioni. La C 220 continuerà a raggiungere i 232 chilometri orari di velocità massima e compierà lo scatto da 0 a 100 Km/h in 8,4 secondi. In entrambi i casi consumi ed emissioni hanno subito una contrazione pari al 16% in media, senza che l’automobilista nemmeno se ne accorga.

    Al Salone di Ginevra troviamo anche la Mercedes Classe G 350 Bluetec, intramontabile fuoristrada per la prima volta in versione Eco. Della famiglia Bluetec fanno parte anche le Classi R, GL ed M, crossover, fuoristrada o Suv; insomma tutti i veicoli di stampo off-road sono stati contagiati, manca solo la GLK.

    La Mercedes Classe G, rimasta praticamente invariata dal 1979, segue il corso dei tempi. Grazie alla tecnologia Bluetec promette una riduzione delle emissioni nocive di azoto del 50% sui motori diesel.