Salone di Ginevra 2011: Audi A6 by ABT

La Audi A6 by ABT è stata svelata al Salone di Ginevra 2011, offrendo al pubblico una versione sportiva e potente della nuova berlina di lusso dei quattro anelli

da , il

    audi a6 abt frontale

    Il tuner ABT ha svelato nel corso del Salone di Ginevra 2011 la sua versione elaborata della Audi A6. L’obiettivo della società di elaborazione è quello di rendere la berlina di lusso ancora più sportiva, enfatizzando le già notevoli caratteristiche della nuova Audi. Gli interventi eseguiti da ABT Sportsline sulla A6 riguardano il motore e l’installazione di un pacchetto di aggiornamenti estetici ed aerodinamici. Potente, elegante e sportiva, la Audi A6 by ABT è una vettura interessante destinata a ottenere un buon successo da parte degli appassionati.

    «Questa versione della Audi A6 – ha spiegato Hans Jurgen Abt, direttore generale di ABT Sportsline – è un’auto fuori dal comune e semplice allo stesso tempo, che non nasconde né mostra tutte le sue caratteristiche. La nostra elaborazione è stata anche alleggerita rispetto all’auto di serie, rendendola un grande successo e una scelta perfetta per i nostri clienti».

    Il motore 3.0 TDi della Audi A6 è stato modificato da ABT portandone la potenza da 245 a 282 cv con il pacchetto ABT Power. A scelta del cliente è possibile utilizzare il kit di elaborazione ABT Power S, grazie al quale la potenza del propulsore sale fino a 310 cv. La curva di coppia sale fino a 610 Nm.

    Per quanto riguarda la motorizzazione a benzina 3.0 TFSi, l’intervento di ABT Sportsline ha portato ad una potenza finale di 410 cv (il modello di base ne eroga solo 300). Esteticamente la caratteristica più evidente sono i quattro tubi di scarico e l’aggiunta di un piccolo spoiler posteriore.