Salone di Ginevra 2013: le auto più strane e originali [FOTO]

Tante auto originali e strane al Salone di Ginevra 2013

da , il

    Il Salone dell’auto di Ginevra 2013 non è solo vetrina esclusiva per ammirare le più blasonate supercar, i concept avveniristici, le auto di tutti i giorni. E’ anche l’occasione per ammirare modelli sconosciuti ai più, interpretazioni estreme di aziende che sono a metà strada tra il mondo del tuning e quello di marchi dalla produzione artigianale.

    Tante le proposte in arrivo dalla vicina Germania, con AC Schnitzer concentrato sui modelli Bmw. La risposta “targata” Mercedes arriva con Brabus, mentre Hamann firma entrambi i marchi oltre a una Land Rover dal fucsia accecante.

    E gli artigiani? Modelli come la GTA Spano o la Gumpert Apollo tengono alta la bandiera di chi tenta la strada delle altissime prestazioni con ricette originali. Al pari di Weismann o Roding.

    Per ammirare delle Porsche diverse dal solito basta un salto allo stand di Gemballa o a quello Techart, mentre Mansory ha un terzetto niente male per stupire: Aventador, F12 Berlinetta e Bentley GT.

    Solo eccessi irraggiungibili? Non necessariamente. Se accettate di rinunciare a tanti orpelli “inutili” sulla vostra auto, ci sono due Morgan (coupé e spider) che incarnano al meglio lo spirito e lo stile british.

    Suv originale per Fornasari, con la Hunter, mentre all’opposto si colloca l’idea Edag, con una piccola elettrica da città da proporre in car sharing.

    Infine, un accenno a Peugeot e Mini. I francesi ripropongono la concept car Onyx, accompagnata dallo scooter, mentre gli inglesi sfoggiano con orgoglio la Countryman vittoriosa alla Dakar con Peterhansel. Non proprio una Countryman “normale”, visto che del modello di serie conserva appena qualche tratto del design.