NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Salone di Parigi 2010, Lotus Elise

Salone di Parigi 2010, Lotus Elise

La nuova generazione di Lotus Elise è stata mostrata al Salone di Parigi 2010 e possiede tutte le caratteristiche del nuovo capitolo della casa, ma verrà commercializzata nel 2015

da in Anteprima auto, Auto nuove, Coupè, Lotus, Lotus Elise, Salone di Parigi 2016, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    La capacità produttiva della casa automobilistica di Hethel, Lotus, non si ferma con l’utilitaria City Car Concept che abbiamo descritto ieri, ma, come avevamo già avuto modo di dire in precedenza, le novità in anteprima mondiale del Salone di Parigi 2010 sono addirittura sei (senza contare le nuove Lotus Evora S e Lotus Evora IPS). Sono quelle che raccontato il progredire del fabbricante di sportive nel comparto delle supercar.


    È indubbio che la più piccola coupé della gamma, Lotus Elise, rappresenti, unitamente a Lotus Esprit, uno dei modelli chiave per la vita della casa automobilistica britannica e che il riprogettare questa vettura abbia richiesto un grande sforzo a Dany Bahar, il Chief Officier Executive (in italiano: Amministratore Delegato), e a Donato Coco, il direttore di tutto il design delle nuove vetture Lotus.

    La nuova Lotus Elise, sebbene la matita richiami quella delle più grandi supercar del padiglione al Salone di Parigi 2010, rimane la più piccola automobile della gamma. E, a conferma di ciò, la casa costruttrice ha scelto un propulsore 2,0 litri, quattro cilindri in linea, in grado di generare 320 cavalli e 330 Nm di coppia, sfruttando il turbocompressore. Il motore si trova giusto dietro i due unici sedili dell’abitacolo, in posizione centrale.

    La nuova Lotus Elise viene dotata di trazione posteriore, trasmissione manuale a sei velocità (optional: automatica doppia frizione a sette rapporti) e dispositivo ecologico Start&Stop.

    Come abbiamo notato per gli altri modelli presentati da Lotus alla kermesse parigina, il peso non è più uno dei punti di forza della casa automobilistica: l’aggravio, per questa nuova generazione, porta il valore a 1.095 chilogrammi. La commercializzazione della nuova sportiva Elise avverrà nel corso del 2015, con un prezzo di partenza pari a circa 40.000 euro.

    342

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto nuoveCoupèLotusLotus EliseSalone di Parigi 2016Supercar
    PIÙ POPOLARI