NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sicurezza stradale: Seat e la Polizia Municipale

Sicurezza stradale: Seat e la Polizia Municipale

Seat promuove insieme alla Polizia municipale la campagna di sensibilizzazione per la sicurezza stradale "Sicurezza stradale: tutti responsabili"

da in Codice della strada, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    sicurezza stradale polizia municipale seat

    Seat sponsorizza la campagna organizzata dalla Polizia Municipale per la sensibilizzazione degli automobilisti sulla guida sicura. “Sicurezza stradale.
    Tutti responsabili
    ”, questo il claim dell’iniziativa. La casa automobilistica iberica si fa portavoce della causa, sostenuta anche direttamente, attraverso la tecnologia di cui sono dotate le sue vetture.
    Ma la responsabilità, come recita il payoff della campagna stessa, è in primis di chi sta alla guida.

    Sono i comportamenti scorretti a provocare gli incidenti stradali, la disattenzione e gli atteggiamenti sbagliati al volante, come l’abuso di alcol o di altre sostanze e la mancanza di lucidità, o, spesso, semplicente l’incoscienza.

    Le auto prodotte da Seat, pur essendo tutte a vocazione sportiva, sono omologate per garantire tutto il supporto alla guida offerto dai più avanzati dispositivi tecnologici: controllo della stabilità, spie d’emergenza etc. Ma senza il rispetto del codice della strada, anche l’auto più “attrezzata” contro i pericoli della strada può diventare una scheggia impazzita.


    Per questo le operazioni di sensibilizzazione – tante e non sempre ascoltate – sono fondamentali. E soprattutto efficaci, se impattanti e dirette. Seat, impegnata da sempre su questo fronte, ha di recente sostenuto una campagna contro l’abuso di alcol, e promuove da tempo corsi di guida sicura, organizzati dal dipartimento SEAT Sport Italia presso l’Autodromo di Adria.

    “Sicurezza stradale. Tutti responsabili” consiste nella personalizzazione di 45 attraversamenti pedonali, con la scritta “Occhio ai prossimi passi”, rivolta ai pedoni, protagonisti insieme agli automobilisti della crociata per la sicurezza sulle strade. Altre azioni di “guerrilla” marketing andranno a colorare altri punti critici della città, ricordando a tutti, appiedati e motorizzati, l’importanza della sicurezza stradale.

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaMondo autoSicurezza Stradale
    PIÙ POPOLARI