Sicurezza Stradale, via il cellulare dalle mani quando si guida

Sicurezza Stradale, via il cellulare dalle mani quando si guida

È quindi un errore per chi sta al volante pensare di poter fare entrambe le cose: “Parlare al cellulare mentre si guida - afferma Franco Taggi dell’Istituto Superiore di Sanità - compromette l’attenzione alla strada e determina un rischio di provocare un incidente grave o mortale pari a quello che corre un conducente con alcolemia di un grammo/litro, il doppio del limite legale

da in Codice della strada, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Diego Abatantuono

    Un giornalista scientifico del calibro di Piero Angela, un attore importante come Diego Abatantuonio sotto l’egida dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, saranno i testimonial atti ad invogliare gli automobilisti italiani a non usare il cellulare alla guida come previsto dalla campagna informativa “ Sicurezza Stradale Vacanze “.

    Che guidare e usare il telefonino per parlare e ancor peggio inviare SMS sia pericolosissimo non ci sono dubbi, ma ancora in molti non recepiscono a fondo la gravità di gesti che prima di essere proibiti dalla Legge vanno a mettere sicuramente a repentaglio la sicurezza stradale propria ed altrui. Tant’è che secondo recenti acquisizioni, guidare con in mano il telefonino, in fatto di pericolo in strada, è assimilabile alla guida in stato di ebbrezza poiché si riduce notevolmente il livello di attenzione e, di conseguenza, il tempo di reazione.

    È quindi un errore per chi sta al volante pensare di poter fare entrambe le cose: “Parlare al cellulare mentre si guida - afferma Franco Taggi dell’Istituto Superiore di Sanità – compromette l’attenzione alla strada e determina un rischio di provocare un incidente grave o mortale pari a quello che corre un conducente con alcolemia di un grammo/litro, il doppio del limite legale. In pratica è come guidare ubriachi”.

    E non si creda che il ricorso agli auricolari migliori di molto la situazione, visto che l’attenzione riversata sull’interlocutore è tale da distrarre totalmente dalla guida di un mezzo.

    Pertanto la campagna “ Sicurezza Stradale Vacanze “prevede nei giorni di maggior traffico sulle strade – ovvero quando si parte per le vacanze – la presenza di testimonial d’eccezione ai caselli autostradali.

    Il messaggio che verrà diffuso sarà uno solo: Attenzione alla guida.

    348

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaMondo autoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI