Smart Aznom Tender To Track: nata per celebrare Monza

Smart Aznom Tender To Track: nata per celebrare Monza

Smart Aznom Tender To Track: nata per celebrare Monza

da in City car, Smart
Ultimo aggiornamento:

    Prendete una Smart, mettetela allo specchio e datele un nome, si, perché parleremo della Smart Monza ma, visto che è allo specchio, la chiameremo Aznom, che è il nome speculare e che è stato dato a questa vettura creata appositamente in occasione della stagione agonistica 2008 dell’Autodromo di Monza.

    A volerla e, dunque, a realizzarla le Officine Aznom che hanno creato la piccola city car col nome di Aznom Tender To Track in serie limitatissima di esemplari, appena dieci e caratterizzate dal temperamento volto alla massima sportività espressione di particolari accorgimenti estetici che avvicinano al massimo la piccola vettura all’autodromo brianzolo.

    La vettura avrà una targhetta identificativa col numero progressivo di esemplare, così come, avrà colori in perfetta pandance con quelli del celeberrimo autodromo e, all’esterno, l’esclusiva livrea in tono col carattere della vettura e ciò che intende rappresentare, volti alla massima ricercatezza, mentre all’interno, speciali cromature pregiate, pellame di altissima qualità e Alcantara faranno il resto.

    Il colore della vettura è bianco attraversato da linee che attraversano le fiancate e loghi sportivi dell’autodromo accompagnati dalla firma Aznom, così come particolari sono gli specchietti retrovisori esterni e i particolari presenti nella calandra di inedito disegno.

    Esclusivi anche i cerchi in lega leggera, Mak Veleno Mirror, dello stesso color oro dei vari particolari della vettura, cerchi che si differenziano per avere due diverse dimensioni, 17 pollici al posteriore e 16 all’anteriore.

    Dunque si parla di una vettura esclusiva, dove il lusso si intreccia con la sportività facendone un elemento unico e irripetibile, peccato la scelta aziendale di realizzarne appena 10 esemplari che, tra l’altro, non si sa neanche quanto costino.

    286

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN City carSmart
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI