Smart MHD: ancora più bassi consumi

Smart MHD: ancora più bassi consumi
da in City car, Smart
Ultimo aggiornamento:

    La Smart MHD

    Regina dei bassi consumi e delle bassissime emissioni inquinanti, la Smart, che già adesso in versione diesel con 1 litro di gasolio percorre oltre 30 chilometri emettendo non più di 88 grammi di C02 per 100 chilometri, vuol fare di più.

    Infatti, dopo l’estate, assisteremo al debutto nel circuito commerciale della Smart a benzina, Micro-Hybrid (MHD), che non avrà due motori, come il termine potrebbe far pensare, dunque, niente propulsore elettrico, quanto invece il sistema che spegne la vettura, automaticamente, nelle soste brevi, il che consentirà alla famosa city car, consumi ancora più bassi di quelli riscontrati negli attuali modelli a benzina, intorno a 4 litri ogni 100 chilometri, con emissioni inquinanti pari a 103 grammi per chilometro.

    Vedremo la MHD a partire dal prossimo 15 ottobre in tre allestimenti, Pure, Pulse e Passion che montano, tutte, un propulsore di 999 cc.

    in grado di erogare 71 cavalli di potenza, il che consente di raggiungere una velocità massima di 145 orari e un’accelerazione di 13 secondi, da 0 a 100 orari, già solo da questi dati si evince bene che trattasi di una vettura piccola, ma abbastanza brillante e piacevole da guidare, oltre agli indubbi vantaggi, già noti, per’altro, per la mobilità nelle città.

    Non ancora ufficializzati i prezzi.

    230

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN City carSmart
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI