SsangYong Actyon, svelati gli ultimi segreti della nuova proposta asiatica

SsangYong Actyon, svelati gli ultimi segreti della nuova proposta asiatica
da in Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Ssangyong, Ssangyong Actyon Sports
Ultimo aggiornamento:

    Le sorprese dalla Corea, ma potremmo anche dire dalla Cina, visto il controllo che questa nazione esercita sulla SsangYong, non accennano a diminuire, anzi… ecco, dopo Kiron, giungere, baldante, anche Actyon che si va a collocare in un mercato in parte già occupato, in patria e non solo, da Hyundai Tucson e Kia Sportage, ma di questo, Actyon non sembra farsene un cruccio eccessivo, anzi….

    In Casa SsangYong, invece, la nicchia per questa vettura è ben disegnata, senza fastidiose sovrapposizioni con le altre vetture prodotte; tant’è che Actyon, essendo circa 20 centimetri più piccola in lunghezza di Kyron non è destinata a crearle troppi problemi, anzi, forse è più vero il fatto che, essendo più compatta della “sorella” maggiore, potendo contare su dimensioni che vanno di poco sotto i quattro metri di lunghezza e i 1.870 chilogrammi di peso, questa vettura avrà una clientela diversa rispetto a quella che “abbraccia” la Kyron.

    In fatto di propulsori, invece, una sovrapposizione con l’altro modello è invece possibile, montando entrambi gli stessi motori da 2 litri a quattro cilindri, alimentati a gasolio con i soliti 141 cavalli di potenza. Tuttavia, gli elementi di distinzione non mancano, per esempio nella Actyon ritroviamo un nuovo sistema, l’ XGT, che magnifica il lavoro della turbina e che consente dunque migliori prestazioni e, finalmente, grazie alle base immissioni inquinanti, colloca la vettura nella normativa Euro 4, spina nel fianco di Kyron, fino a poco tempo fa, ovvero prima dell’ingresso della nuova versione.

    Certo, è bene chiarire, che le prestazioni rispetto a Kyron non si distaccano in maniera netta, se in Actyon riscontriamo una maggiore briosità e degli spunti diversi, oltre che al nuovo sistema, testè accennato, dobbiamo fare riferimento al minor peso della vettura, fatto non trascurabile, i cui effetti benefici si riscontrano anche nei consumi.

    Esteticamente la vettura ha una sua spiccata personalità, anche se è evidente il rapporto stretto di parentela con le altre vetture della Casa.

    Ma il nuovo profilo dei montanti, il nuovo disegno dei gruppi ottici e la stessa calandra, conferiscono alla vettura una propria dote di stile data da un bel design molto sportivo e molto giovanile insieme. L’unica cosa e in questo, anche Actyon non tradisce le aspettative, perché è già stato riscontrato anche in altre vetture SsangYong, che lascia un po’ perplessi, è la forma riconducibile alla parte posteriore che parrebbe non raccordarsi del tutto col resto della vettura, ma anche questa, potrebbe essere un’impressione destinata a mutarsi col tempo.

    Per il resto, invece, siamo sicuri che Actyon dovrebbe trovare ben presto i gusti del pubblico, facendosi, in fretta, una sua nicchia di clientela che, visti anche i prezzi concorrenziali con i quali dovrebbe essere proposta, dovrebbe essere rappresentata da molti giovani alla ricerca di auto del calibro, appunto, di Actyon.

    488

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveFuoristrada e SUVSsangyongSsangyong Actyon Sports
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI