NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

SsangYong Actyon, svelati gli ultimi segreti della nuova proposta asiatica

SsangYong Actyon, svelati gli ultimi segreti della nuova proposta asiatica
da in Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Ssangyong, Ssangyong Actyon Sports
Ultimo aggiornamento:

    Le sorprese dalla Corea, ma potremmo anche dire dalla Cina, visto il controllo che questa nazione esercita sulla SsangYong, non accennano a diminuire, anzi… ecco, dopo Kiron, giungere, baldante, anche Actyon che si va a collocare in un mercato in parte già occupato, in patria e non solo, da Hyundai Tucson e Kia Sportage, ma di questo, Actyon non sembra farsene un cruccio eccessivo, anzi….

    In Casa SsangYong, invece, la nicchia per questa vettura è ben disegnata, senza fastidiose sovrapposizioni con le altre vetture prodotte; tant’è che Actyon, essendo circa 20 centimetri più piccola in lunghezza di Kyron non è destinata a crearle troppi problemi, anzi, forse è più vero il fatto che, essendo più compatta della “sorella” maggiore, potendo contare su dimensioni che vanno di poco sotto i quattro metri di lunghezza e i 1.870 chilogrammi di peso, questa vettura avrà una clientela diversa rispetto a quella che “abbraccia” la Kyron.

    In fatto di propulsori, invece, una sovrapposizione con l’altro modello è invece possibile, montando entrambi gli stessi motori da 2 litri a quattro cilindri, alimentati a gasolio con i soliti 141 cavalli di potenza. Tuttavia, gli elementi di distinzione non mancano, per esempio nella Actyon ritroviamo un nuovo sistema, l’ XGT, che magnifica il lavoro della turbina e che consente dunque migliori prestazioni e, finalmente, grazie alle base immissioni inquinanti, colloca la vettura nella normativa Euro 4, spina nel fianco di Kyron, fino a poco tempo fa, ovvero prima dell’ingresso della nuova versione.

    Certo, è bene chiarire, che le prestazioni rispetto a Kyron non si distaccano in maniera netta, se in Actyon riscontriamo una maggiore briosità e degli spunti diversi, oltre che al nuovo sistema, testè accennato, dobbiamo fare riferimento al minor peso della vettura, fatto non trascurabile, i cui effetti benefici si riscontrano anche nei consumi.

    Esteticamente la vettura ha una sua spiccata personalità, anche se è evidente il rapporto stretto di parentela con le altre vetture della Casa.

    Ma il nuovo profilo dei montanti, il nuovo disegno dei gruppi ottici e la stessa calandra, conferiscono alla vettura una propria dote di stile data da un bel design molto sportivo e molto giovanile insieme. L’unica cosa e in questo, anche Actyon non tradisce le aspettative, perché è già stato riscontrato anche in altre vetture SsangYong, che lascia un po’ perplessi, è la forma riconducibile alla parte posteriore che parrebbe non raccordarsi del tutto col resto della vettura, ma anche questa, potrebbe essere un’impressione destinata a mutarsi col tempo.

    Per il resto, invece, siamo sicuri che Actyon dovrebbe trovare ben presto i gusti del pubblico, facendosi, in fretta, una sua nicchia di clientela che, visti anche i prezzi concorrenziali con i quali dovrebbe essere proposta, dovrebbe essere rappresentata da molti giovani alla ricerca di auto del calibro, appunto, di Actyon.

    488

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveFuoristrada e SUVSsangyongSsangyong Actyon Sports
    PIÙ POPOLARI