Motor Show Bologna 2016

Subaru BRZ: prezzo e scheda tecnica. Arriverà anche STI [FOTO]

Subaru BRZ: prezzo e scheda tecnica. Arriverà anche STI [FOTO]
da in Auto 2015, Auto sportive, Coupè, Restyling, Salone auto, Salone di New York 2016, Subaru, Subaru BRZ
Ultimo aggiornamento: Martedì 28/04/2015 16:21

    E’ pura essenza di guida. Le manca qualcosa al capitolo motore, ma la Subaru BRZ 2015 resta tra le più divertenti coupé sportive proposte a un prezzo ultracompetitivo. A 30 mila euro è impossibile trovare qualcosa che si avvicini alla giapponese. Come per la sorella gemella Toyota GT86 MY 2015, anche per BRZ è tempo di un lievissimo maquillage, talmente leggero da rendere indistinguibile una BRZ “vecchia” da quella ristilizzata. Alzi la mano chi si è accorto della nuova antenna in stile Bmw, a pinna di squalo, mentre è forse più facile apprezzare la tinta WR Blue Pearl.

    Aggiornamenti stilistici

    Osservandola davvero con la lente d’ingrandimento si apprezza anche una leggerissima modifica all’attacco dell’ala posteriore, per il resto si deve salire a bordo e mettere in moto, trovarsi in pista e portarla al limite. Forse vi accorgerete allora anche degli interventi all’assetto, con ammortizzatori posteriori dalla taratura più rigida e un anteriore più pronto in inserimento. L’abitacolo migliora decisamente nell’aspetto della plancia, dove al posto della plastica argentata, sotto le bocchette d’aerazione, fa bella mostra adesso un tema in carbon look, decisamente più consono a un ambiente sportivo. Scheda tecnica Il tanto invocato motore turbo alla fine non è arrivato. La BRZ continua a vivere del 2 litri aspirato boxer, capace di 200 cavalli tondi tondi e 205 Nm di coppia. E’ proprio quest’ultimo valore a essere inadeguato, perché bisogna spingersi fino a 6400 giri/min per avere la spinta sufficiente: inutile dire che l’assistenza di un compressore avrebbe esaltato ancor di più le doti della coupé giapponese, specialmente ai bassi regimi. Trazione posteriore, cambio manuale sei marce, la BRZ raggiunge i 226 km/h di velocità massima e accelera da 0 a 100 in 7″6, consumando mediamente 7.8 litri/100 km nel misto. E’ lunga 4 metri e 24, dimensioni da berlina di segmento C, mentre l’altezza è di appena 129 centimetri. Generosa la larghezza, con 1 metro e 78. Il listino in Italia parte da 30.150 euro e il solo optional disponibile è la vernice metallizzata (+555 euro).

    Due nuove versioni
    subaru brz sti_teaser

    L’aggiornamento della coupé sportiva giapponese porta al debutto anche la variante “R Customize” che equipaggia la vettura con climatizzatore, un silenziatore di pavimento e tappetini per il bagagliaio; insomma, una variante più elegante internamente rispetto alle altre. In listino l’altra novità è rappresentata dalla versione “S” che propone al cliente un inedito regolatore di velocità ed un sistema audio con ben otto altoparlanti. La STI al Salone di New York 2015

    Ha debuttato per la prima volta al pubblico al Salone di New York 2015 la Nuova Subaru BRZ nella versione ancora più sportiva: la STI, sigla che per tradizione determina la variante più performante in listino per la Casa nipponica. La linea di Subaru BRZ STI rimane pressoché invariata, una vettura sportiva, aerodinamica e concepita anche per le competizioni. Le dimensioni rimangono contenute nel complesso, dotata di trazione posteriore e differenziale autobloccante. E’ gemella della Toyota GT86 ed in quanto tale promette anch’essa grandi emozioni tanto su strada quanto su pista. Le immagini LIVE che vi proponiamo dal Salone ci fanno notare alcuni particolari che ci fanno scorgere quali sono le peculiarità che balzano all’occhio degli amanti di questo modello. C’è da dire intanto che la linea della carrozzeria è sicuramente più “massiccia”, quindi “muscolosa” rispetto all’attuale modello “sobrio” in listino, maggiore aggressività nel frontale, innovativi particolari volti ad esaltarne l’aerodinamica, freni performanti della linea STI, uno spoiler anteriore ed uno nella parte posteriore di maggiori dimensioni rispetto all’attuale, nuove minigonne laterali che ne esaltano la sportività delle linee grazie anche alla calandra ripresa in alcuni suoi dettagli. subaru brz sti teaser 2 Per quanto concerne la meccanica di Subaru BRZ STI c’è da dire che l’assetto sarà sicuramente più rigido e ribassato e si farà ben notare che è la versione STI appunto per il brand ben in vista anteriormente, posto sulla calandra. Per l’occasione è stata scelta la colorazione “simbolo” di Subaru, il Blu Mica e si presume che sotto al cofano pulsi sempre un 2.0 alimentato a benzina da 232 cavalli di potenza massima, quindi 32 cavalli in più. Nel giro di un paio d’anni si trasformerà da concept a prodotto di serie, anche se al momento la garanzia è data solo sul mercato americano, come conferma il portavoce di Subaru, Michael McHale. Sono il mercato principale per le varianti Sti gli USA e il trattamento regalerebbe alla BRZ la giusta dose di sportività che oggi le manca sul fronte motoristico. La precedente generazione

    863

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI