Sulle Porsche un telecomando ti aiuta la vita

da , il

    HomeLink

    HomeLink

    Sembra solo uno sfizio, ma quante volte giunti davanti il cancello di casa armeggiamo all’interno dell’auto cercando di recuperare il telecomando, invano, perché magari si è incuneato fra i sedili. Dopodicchè, assolta alla sua funzione per la quale è stato costruito, riponiamo il comodo aggeggio, scendiamo dall’auto e, con un altro telecomando, agiamo sulla chiusura centralizzata della nostra vettura. Ma non sarebbe tutto più semplice se con lo stesso telecomando potessimo comandare l’apertura e la chiusura del primo cancello di casa, del secondo, s’è presente e della chiusura centralizzata della nostra auto?

    Ad ovviare a questo semplice accorgimento ha pensato Johnson Controls, leader dell’elettronica per auto, batterie comprese, che ha creato un dispositivo che, di fatto, semplifica le operazioni; un tasto posto nell’abitacolo e si spalanca il cancello di casa, tale accorgimento è presente su Cayenne, Carrera S e Boxster, per queste ultime due, come optional.

    Il dispositivo si chiama HomeLink ed è congegnato in modo da poter interagire anche sull’illuminazione del giardino di casa, impianti d’allarme e cancelli e portoni, come visto. Non essendo alimentato a pile, di fatto HomeLink, non si scarica mai, visto che è il sistema dell’auto a ricaricarlo costantemente, è strutturato in modo tale da ricevere le frequenze di 868 Mhz direttamente dal tetto dell’auto, pur essendo completamente invisibile dall’esterno.

    Insomma, un modo per limitare la fatica, per rendere tutto più semplice e più pratica la vita, come mai nessuno, prima di Porsche, aveva mai pensato.