Toyota Verso-S sviluppata con Subaru

La Toyota Verso-S sarà in vendita da febbraio

da , il

    nuova toyota verso s

    La nuova Toyota Verso-S sarà disponibile presso tutti i concessionari della casa automobilistica giapponese da febbraio. Toyota si inserisce con questa vettura nel segmento degli MPV, i monovolumi compatti per le famiglie. La Toyota Verso-S è lunga meno di 4 metri ma l’abitabilità interna è elevata, massimizzata anche dalla configurazione dei sedili posteriori che si possono ribaltare direttamente dal bagagliaio attraverso delle leve. Lo spazio di carico si può regolare su due livelli per garantire una ottima variabilità di carico.

    Infatti, questo si può posizionare al livello del paraurti per creare uno spazio di carico piatto, abbassare progressivamente per aumentare la profondità o rimuovere completamente incrementando il volume che raggiunge i 1.388 litri con i sedili abbassati. La Verso-S offre una gamma molto ampia di soluzioni per lo stivaggio, un elemento essenziale per un MPV, con 19 compartimenti di stivaggio separati, tra i quali anche un vano portaoggetti su tre livelli per il cruscotto. Molto quindi lo spazio a disposizione e la comodità all’interno dell’abitacolo, oltre alle buone prestazioni.

    Sviluppata in collaborazione con Subaru, la cui vettura verrà presentata a marzo al Salone di Ginevra 2011 auto nuova che è stata chiamata Trizia, si distingue da quest’ultima per la calandra ed i gruppi ottici. sono due le motorizzazioni disponibili: il 1.3 benzina da 99 CV e il 1.4 D-4D da 90 CV, entrambi abbinati a un cambio manuale a sei marce. Il prezzo di vendita di questa nuova vettura della casa automobilistica giapponese, abbastanza competitivo, sarà di circa 14.000 euro.