Toyota Yaris Hybrid disponibile dall’estate 2012 [FOTO]

Nuove informazioni sulla Toyota Yaris Hybrid prima della presentazione ufficiale al Salone di Ginevra 2012

da , il

    375127_6392_xl_2012 toyota yaris hybrid 4

    Tra pochi giorni debutterà al Salone di Ginevra, ma intanto ecco alcune nuove informazioni sulla Toyota Yaris Hybrid rese note dallo stesso produttore. I dati delle emissioni sono da record per una segmento B, con 79 g di CO2/km. Tutto questo è possibile senza però rinunciare ad una potenza di tutto rispetto: tra motore termico e quello elettrico si arriva ad un valore totale di 100 cavalli. L’unità tradizionale è un 1.5 litri benzina, leggero ed efficiente e il 10% più compatto rispetto a quello montato sulla Auris Hybrid. Come trasmissione si è scelto il cambio automatico a variazione continua, che ben si integra con la gestione del sistema ibrido.

    375127_2703_xl_toyota yaris hybrid tabella

    Rispetto alla versione classica della Yaris, la Hybrid si distingue per un frontale leggermente diverso e per le luci diurne a LED. I dati più interessanti forniti da Toyota riguardano tuttavia i test condotti sui consumi e sul comportamento del sistema ibrido in percorsi reali. Sono state confrontate tre tipologie di viaggio: Urbano (con limiti di velocità di 50-70 km/h), Misto (con limiti di 30-50-70 km/h) ed Extraurbano (limiti di 50-70-90 km/h). Il miglior risultato è stato ottenuto nel percorso misto in cui, con una distanza totale di 10km, il motore elettrico ha lavorato da solo per il 69% del tempo totale. Questo significa che il sistema Hybrid Synergy Drive ricorre all’uso del propulsore tradizionale solo quando è strettamente necessario.

    375127_4491_xl_2012 toyota yaris hybrid 3

    La Toyota Yaris Hybrid sarà la prima ibrida in assoluto appartenente al segmento B e il produttore giapponese ha reso noto che verrà lanciata sul mercato italiano a partire dall’estate. Per quanto riguarda i prezzi non ci sono ancora comunicazioni ufficiali, ma pare che potrebbero essere in linea con le proposte diesel di altri produttori concorrenti.