Salone di Parigi 2016

Trabant: presto sulle strade

Trabant: presto sulle strade

Ma in tempi di riflussi storici qualcuno intende riportare sulle strade la Trabant, certamente con requisiti ben diversi da quelli che aveva la popolare auto all’epoca in cui primeggiava e questo qualcuno potrebbe essere la Opel

da in Curiosità Auto, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Trabant

    Bisogna fare un doppio salto mortale indietro nella storia per andare a pescare una Trabant, l’auto della Germania dell’Est che partecipò, a suo modo, a motorizzare i berlinesi e non solo quelli prima della caduta del muro di Berlino.

    Era un’auto che si ispirava alla logica comunista del tempo e dunque, essenziale, uguale per tutti, per non contare i livelli inquinanti di quest’auto alle stelle rispetto, ad esempio alla Volkswagen Golf che negli anni settanta spopolava la Germania dell’Ovest.

    Ma in tempi di riflussi storici qualcuno intende riportare sulle strade la Trabant, certamente con requisiti ben diversi da quelli che aveva la popolare auto all’epoca in cui primeggiava e questo qualcuno potrebbe essere la Opel, per quanto concerne un altro modello della antica Casa dell’allora Germania dell’Est e Bmw, almeno per quanto concerne i motori della novella Trabant.

    Ma la Trabant perderà nella sua nuova versione una caratteristica di auto popolare detenuta un tempo, visto che c’è da dire che non sarà un’utilitaria,in considerazione del fatto che sarà lunga più di quattro metri e che costerà anche parecchio, infatti negli allestimenti più curati potrebbe costare qualcosa come 30 mila euro!

    262

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoMercato AutoMondo auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:19

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI