NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tutte le auto ibride in commercio in Italia [FOTO]

Tutte le auto ibride in commercio in Italia [FOTO]

Quali sono le auto ibride in vendita in Italia? Scopriamo insieme tutte le auto ecologiche in commercio nel nostro Paese

da in Auto 2017, Auto Ecologiche, Auto Ibride, Auto nuove
Ultimo aggiornamento:

    Tutte le auto ibride in commercio in Italia. La tecnologia ibrida ha preso sempre più spazio all’interno del mercato dell’automobile così adesso abbiamo nel Bel Paese una scelta che ci offre quasi quaranta modelli differenti, tra utilitarie, berline compatte, berline medie, ammiraglie, coupé, SUV e supersportive. Tra le più piccole figura la Toyota Yaris Hybrid, mentre la supercar figurano la BMW i8 e la Honda NSX. Chi cerca un SUV c’è l’imbarazzo della scelta tra la gamma Mercedes o la Porsche Cayenne, senza dimenticare tutte le altre. Ci sono auto ibride economiche e altre decisamente meno, ci sono ibride a benzina e ibride a diesel, anche se quest’ultime sono in minoranza. Scopriamo dunque quali sono i modelli presenti in commercio nello Stivale.

    Il grande classico di Monaco di Baviera, la BMW Serie 3 con oltre quarant’anni di carriera, è stato declinato anche in variante ibrida/benzina con la sua 330e iPerformance. Monta un motore 2.0 litri di cilindrata da 252 cavalli, che garantisce ottime prestazioni e un consumo medio di 6,2 litri ogni 100 km. Il prezzo è di 45.100 euro.

    La grande ammiraglia dell’Elica tedesca non poteva non avere una motorizzazione ibrida/benzina, quindi ecco la BMW Serie 740e, spinta da un motore 2.0 litri da 326 cavalli. Il lusso e il confort sono da primato, ma anche le prestazioni sono interessanti 250 km/h di velocità massima e 5,4 secondi di accelerazione da 0-100km/h. Il prezzo è di 97.350 euro.

    La gamma ibrida di BMW comprende anche la Active Tourer 225 XF iPerformance. Una vettura ibrida/benzina spinta dal famoso propulsore 1.5 litri e 224 cavalli che permette un consumo medio di 2,0 litri ogni 100 km. Il prezzo è di 42.100 euro.

    E’ già un’icona del mondo ibrido, la BMW i8 è la supercar di questo segmento. La tedesca è una ibrida/benzina spinta da un propulsore 1.5 litri da 362 cavalli che permette a questa avveniristica sportiva di fare da 0-100 km/h in soli 4,4 secondi. Il prezzo è di 139.650 euro.

    Anche il Marchio premium francese ha una sua creazione ibrida, la DS5 Hybird 4×4 che monta un propulsore 2.0 litri da 200 cavalli. Si tratta di una ibrida/diesel a trazione integrale che realizza un consumo medio di 3,7 litri ogni 100 km. Il prezzo è di 44.250 euro.

    La Ford Mondeo 4 porte è l’esponente dell’Ovale Blu nella categoria delle ibride. E’ spinta da un motore 2.0 litri ibrido/benzina da 187 cavalli che garantisce un consumo medio di 5.0 litri ogni 100 km. Il prezzo è di 33.450 euro.

    Il ritorno di una grande supercar del passato, la Honda NSX, è arrivata nel ventunesimo secolo in versione ibrida, ma è ancora più veloce e performante di quella del passato. Si tratta di una 3.5 da 573 cavalli capace di raggiungere i 307 km/h di velocità massima e i 3.6 secondi di accelerazione da 0-100 kmh. Il prezzo è di 197.900 euro.

    La lussuosa berlina giapponese si fa ibrida, la Infiniti Q50 monta un motore 3.5 litri da 364 cavalli che gli permettono di avere prestazioni da prima della classe con 250 km/h di velocità massima e un’accelerazione da ferma a 100 km/h in soli 5,1 secondi. Il prezzo parte da 56.200 euro.

    La gamma Ibrida di Infiniti si completa con la Q70, l’ammiraglia del Marchio giapponese che è alimentata da un motore ibrido/benzina da 3.5 litri e 364 cavalli che fornisce prestazioni simili alla sorella più piccola, la Q50. Il prezzo è di partenza è di 62.850 euro.

    La berlina del marchio coreano, la Kia Optima è offerta sul mercato anche nella sua variante ibrida/benzina. Questa tre volumi è spinta da un propulsore 2.0 litri GDi Plug-in Hybrid da 205 cavalli. Il suo prezzo è di 44.000 euro.

    La SUV Kia Niro è disponibile con la motorizzazione ibrida/benzina la 1.6 GDi DCT HEV da 141 cavalli che garantiscono un consumo medio di 4,2 litri ogni 100 km, sicuramente un ottimo dato. Il prezzo è di 27.000 euro.

    Uno dei mezzi più lussuosi e apprezzati da coloro che amano la bella vita è il Range Rover Sport, che è sul mercato anche nella sua versione ibrida. Si tratta del 3.0 SDV6 Hybrid HSE che è spinto da 353 cavalli. Il suo consumo medio è di 5,9 litri ogni 100 km, mentre a livello di prestazioni l’accelerazione da 0-100 km/h avviene in 6,7 secondi. Il prezzo di partenza è di 93.400 euro.

    Anche il Land Rover Range Rover classico e non nella sua declinazione sport, può essere equipaggiato con la motorizzazione ibrida. Si tratta ovviamente di un propulsore ibrido/diesel 3.0 litri da 353 cavalli. Il prezzo di partenza è di 133.200 euro.

    La gamma Lexus è totalmente ibrida, l’unica attualmente in commercio così fornita. La Lexus CT è la berlina compatta del Gruppo ed è alimentata da un propulsore ibrido/benzina 1.8 litri da 136 cavalli. Il suo consumo medio è di 3,6 litri ogni 100 km, mentre il prezzo di partenza è di 27.000 euro.

    La berlina di Lexus, la media che rivaleggia con le varie Serie 3 e Classe C, si tratta della Lexus IS. Anch’essa come le altre vetture del gruppo ha un motore ibrido/benzina da 2.5 litri e 223 cavalli che permette di realizzare un consumo medio di soli 4,3 litri. Il suo prezzo di partenza è di 38.200 euro.

    Cresciamo con il volume e approdiamo ad un’altra berlina giapponese, la Lexus GS che ha un motore ibrido/benzina 2.5 litri e 223 cavalli che realizza dei consumi medi di 4,3 litri ogni 100 km. Il prezzo di base è di 53.000 euro.

    Arriviamo infine alla grande ammiraglia del lussuoso marchio giapponese, la Lexus LS che come le sue sorelle più piccole è alimentata da un motore ibrido/benzina 5.0 da 445 cavalli. Le prestazioni ci dicono che questa berlina scatta da 0-100 km/h in 6,1 secondi mentre la velocità massima è di 250 km/h. Prezzo a partire da 117.300 euro.

    Poteva mancare una coupè tra le ibride di Lexus? Ovviamente no quindi ecco la Lexus RC alimentata da un motore ibrido/benzina da 2.5 litri di cilindrata e 223 cavalli di potenza. La vettura ha una velocità massima di 190 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in 8,6 secondi. Il prezzo di partenza è di 46.000 euro.

    Anche i SUV sono alimentati in modo ibrido/benzina, partendo dalla Lexus NX, lo Sport Utility minore del marchio giapponese. Esso è equipaggiato con un motore 2.5 litri da 197 cavalli di potenza che garantiscono un consumo medio di 5,1 litri ogni 100 km. Il prezzo di partenza è di 39.950 euro.

    Il SUV maggiore della gamma di Lexus è l’RX, che ha sempre un motore ibrido/benzina da 3.5 litri di cilindrata e 313 cavalli di potenza.

    Le prestazioni ci dicono che questo Sport Utility ha una velocità massima di 200 km/h e un’accelerazione da ferma a 100 km/h in 7,7 secondi. Il prezzo è a partire da 69.000 euro.

    La Mercedes-Benz non sta a guardare e come le sue rivali, la gamma di ibride della Casa di Stoccarda è molto nutrita. Si parte dalla Classe C, la berlina media che è disponibile si nella versione ibrida/benzina, la 350e, che in ibrida/diesel, la 300h. La Mercedes Classe C350e è alimentata da un motore 2.0 da 287 cavalli che permette una velocità massima di 250 km/h e un’accelerazione da 0-100 in soli 6 secondi. La Classe C 300h invece è alimentata da 2.143 litri da 231 cavalli che ha una velocità massima di 240 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in 6,4 secondi. La C 350e ha un prezzo di 49.918 euro, la C300h invece ha un prezzo di 49.225 euro.

    La Mercedes-Benz Classe E è un tripudio di eccellenze: stile, tecnologia, confort e prestazioni. La completezza non finisce qua, poiché questa berlina della Stella di Stoccarda può essere alimentata anche con un motore ibrido/benzina da 2.0 litri e 326 cavalli di potenza che garantiscono una velocità massima di 250 km/h e 6,2 secondi di accelerazione da 0-100 km/h. Il prezzo è di 62.947 euro.

    La grande ammiraglia di Stoccarda, la Mercedes-Benz Classe S ha due motorizzazione ibride, sia a benzina che a gasolio. La prima è la S400h che monta un motore 3.5 litri da 333 cavalli di potenza in grado di sviluppare una velocità massima di 250 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in 6,8 secondi. La seconda è la S300h che è equipaggiata con il leggendario 2.143 litri da 231 cavalli di potenza che garantiscono una velocità massima di 240 km/h e un’accelerazione da 0-100 in 7,6 secondi. Il prezzo della S400h è a partire da 98.200 euro, mentre la S300h parte da 91.800 euro.

    Il SUV minore della Stella tedesca, la Mercedes-Benz GLC, è disponibile con motorizzazione ibrida. Si tratta della GLC 350e, un ibrido/benzina da 2.0 litri di cilindrata e 326 cavalli di potenza che permettono a questo Sport Utility di raggiungere i 235 km/h come velocità massima e i 5,6 secondi di accelerazione da 0-100 km/h. Il prezzo è a partire da 56.465 euro.

    La Mercedes-Benz GLC Coupé ha la stessa motorizzazione della sorella, un ibrido/benzina da 2.0 litri di cilindrata e 326 cavalli di potenza che permettono a questo Sport Utility di raggiungere i 235 km/h come velocità massima e i 5,9 secondi di accelerazione da 0-100 km/h. Il suo prezzo è di 62.960 euro.

    Il SUV maggiore di Mercedes-Benz, il GLE, è disponibile nella sua variante ibrida/benzina esattamente come gli altri modelli della Casa che abbiamo già trattato. Il suo motore è un 3.0 litri da 449 cavalli di potenza che garantisce una velocità massima di 245 km/h mentre l’accelerazione da fermo a 100 km/h viene realizzata in 5,3 secondi. Il prezzo parte 83.760 euro.

    Mitsubishi Outlander questo è il modello ibrido disponibile per chi vuole una Mitsubishi. Si tratta di un SUV di medie dimensioni equipaggiato con un propulsore ibrido/benzina 2.0 litri di cilindrata PHEV Hybrid e 203 cavalli di potenza. I consumi sono da primato. Il prezzo è a partire da 52.850 euro.

    Il SUV sportivo per eccellenza, il Porsche Cayenne ha una sua versione ibrida, la 3.0 S-E Hybrid. A Stoccarda hanno montato su questo lussuoso mezzo un motore ibrido/benzina da 3.0 litri e 416 cavalli che raggiunge i 243 km/h di velocità massima e fa gli 0-100 km/h in 5,9 secondi. Il prezzo è di 92.222 euro.

    La più piccola tra le ibride sul mercato è forse la Toyota Yaris, l’utilitaria giapponese che tanto piace agli italiani. La versione ibrida di questo grande successo monta un motore ibrido/benzina 1.5 litri da 100 cavalli che permette un consumo di soli 3,3 litri ogni 100 km. Il suo prezzo è di 18.700 euro.

    Toyota Auris è una berlina compatta che è disponibile anche con un motore ibrido/benzina 1.8 da 136 cavalli capace di avere un consumo medio di soli 3,9 litri ogni 100 km. Il suo prezzo è a partire da 24.000 euro.

    Capostipite delle ibride, la Toyota Prius monta un motore da 1.8 litri e 122 cavalli che permette un consumo medio di soli 3,1 litri ogni 100 km. Il suo prezzo di partenza è di 29.250 euro.

    Sta riscuotendo sempre più successo il Toyota C-HR, l’avveniristico modello giapponese che ha a disposizione una motorizzazione ibrida/benzina 1.8 litri da 122 cavalli, la stessa della Prius. I consumi in questo caso sono leggermente maggiori, 4,1 litri ogni 100 km. Il suo prezzo è di 28.400 euro.

    Anche il celebre Toyota RAV4 ha dato una svolta Hybrid alla sua carriera, infatti adesso è possibile avere questo fuoristrada giapponese anche con una motorizzazione ibrida/benzina 2.5 litri da 197 cavalli. I suoi consumi medi sono di 4,9 litri ogni 100 km. Il prezzo è a partire da 33.500 euro.

    La Casa di Wolfsburg si è buttata sulla tecnologia plug-in con la sua berlina 3 volumi più celebre, la Volkswagen Passat che adesso è disponibile anche in versione ibrida/benzina grazie ad un motore 1.4 litri da 218 cavalli che fornisce dei consumi bassi e delle prestazioni elevate. Si parla infatti di una velocità massima di 225 km/h e di un’accelerazione 0-100 km/h in 7,4 secondi. Il prezzo è di 47.000 euro.

    La station wagon della fredda Svezia, la Volvo V60 è munita di tecnologia hybrid grazie al suo motore D6 Twin Engine, un ibrido diesel da 2.4 litri e 288 cavalli di potenza che garantiscono un efficientissimo consumo di 1,8 litri ogni 100 km e prestazione di livello (230 velocità massima e 6.0 secondi di accelerazione 0-100 km/h). Il prezzo è a partire da 59.870 euro.

    Il grande SUV svedese la Volvo XC90 non poteva essere sprovvista di una variante ibrida/benzina, quindi grazie al T8 Twin Engine abbiamo un motore 2.0 litri da 320 cavalli di potenza che consuma mediamente solo 2,1 litri ogni 100 km. Il suo prezzo è di 80.550 euro.

    2576

    Nuove auto elettriche 2015
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2017Auto EcologicheAuto IbrideAuto nuove
    PIÙ POPOLARI