Un’azienda canadese interessata a Chrysler

Un’azienda canadese interessata a Chrysler

Un'azienda canadese interessata a Chrysler

da in Auto nuove, Chevrolet, Mercedes, Mondo auto

    allaguida.it - chysler

    Magna International, azienda fornitrice di ricambi per auto, aiutata da una società di private-equity, ha manifestato il suo interessamento per l’acquisto di Chrysler dal Gruppo Daimler-Chrysler per la cifra di 4,7 miliardi di dollari. Questo secondo l’analista Brett Hoselton di KeyBanc Capital Markets.

    Hoselton afferma che l’offerta è bassa ma, considerata la situazione attuale, dovrebbe essere presa in seria considerazione dai vertici. Il colosso tedesco Daimler-Benz pagò l’azienda americana 36 miliardi di dollari nel 1998 ma, attualmente, quel valore non più lontanamente vicino a quella cifra. La maggior parte degli analisti, infatti, stima il valore di Chrysler tra 0 e 13 miliardi di dollari.
    Secondo alcune voci circolanti nel mondo finanziario, anche General Motors sarebbe interessata al costruttore, che potrebbe acquistare con un’offerta stimata intorno ai 9 miliardi di euro, apportando riduzioni nei costi di ricerca e sviluppo e riducendo i costi di comunicazione per modello.

    E’ comunque chiaro, secondo l’atteggiamento della maggior parte degli investitori, che Chrysler è considerata una “palla al piede” per il futuro di Daimler. Quest’ultima starebbe pure pensando a cambiare denominazione per “dissociarsi” formalmente dal fallimento dell’operazione.
    L’offerta di Magna, nel suo complesso, è sotto l’analisi di Daimler-Chrysler ma potrebbe essere anche offerta, in alternativa, una partecipazione azionaria.

    222

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveChevroletMercedesMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI