Veicoli commerciali: Fiat Sponsor della Nazionale di Calcio italiana

Del resto basta osservare i veicoli commerciali Fiat per rendersi conto di come si sia riusciti con questi mezzi a trasferire tali valori condivisi nei prodotti della linea Fiat Professional; Fiat Fiorino, Fiat DoBlò, Scudo e Ducato Maxi, non sono che i primi esempi degli sforzi che la Casa torinese ha portato a compimento con veicoli del tutto votati alla strada, alla fatica, senza che chi vi viva dentro, avverta mai il disagio delle lunghe ore per strada e senza che l’ambiente paghi, in termini di inquinamento

da , il

    Spot Fiat

    Due squadre vincenti, l?una nel mondo dell?auto, l?altra nello sport; stiamo parlando di Fiat Professional, il ramo della Casa torinese specializzato nella realizzazione di veicoli commerciali all?avanguardia e dall?altro la Nazionale di Calcio Italiana.

    Perché le due realtà sono state messe in contatto? Perché Fiat Professional diverrà sponsor ufficiale della nazionale di calcio italiana, decisione intrapresa all?incontro tenutosi oggi nel corso del Sponsor Day organizzato dalla FIGC presso La Borghesiana a Roma.

    Due team accomunati dagli stessi valori umani che sono quelli della sportività e della professionalità insieme animati dalla passione che sfida i sacrifici, la fatica ed al contempo indica quanto mai l?abnegazione al lavoro; valori condivisi pienamente dai due team.

    Del resto basta osservare i veicoli commerciali Fiat per rendersi conto di come si sia riusciti con questi mezzi a trasferire tali valori condivisi nei prodotti della linea Fiat Professional; Fiat Fiorino, Fiat DoBlò, Scudo e Ducato Maxi, non sono che i primi esempi degli sforzi che la Casa torinese ha portato a compimento con veicoli del tutto votati alla strada, alla fatica, senza che chi vi viva dentro, avverta mai il disagio delle lunghe ore per strada e senza che l?ambiente paghi, in termini di inquinamento, la scelta di Fiat nel specializzarsi al meglio nella realizzazione di questi veicoli. Si pensi, a proposito di quest?ultimo punto, ai sette modelli realizzati con alimentazione a metano di primo impianto che consentono a Fiat Professional di essere leader in Italia del trasporto leggero, entro i 35 quintali, con il 40% di quota. Senza contare che le due squadre condividono gli stessi concetti di sfida, leadership e tattica che contribuiscono all?immagine positiva dei nostri atleti nel mondo, seguiti sempre da milioni di appassionati.

    Allargando gli orizzonti, pensiamo al grande impegno che riguarderà la Nazionale italiana di Calcio il prossimo anno impegnata nei Mondiali in Sud Africa ed al contempo ritroviamo la stessa sfida che ogni giorno vede impegnata Fiat Professional insieme ai propri clienti negli impegni di ogni giorno.