Volkswagen Eos GT Sport: anteprima

Volkswagen Eos GT Sport: anteprima

La prima particolarità che ci coglie è il tetto rigido con i nuovi montanti di colore nero, le nuove cromature che rendono più elegante la vettura, il lunotto oscurato ed i cerchi in lega leggera da 18 pollici di diametro oltre ad un assetto più sportivo della vettura che cogliamo assistendo all’assetto ribassato di una quindicina di millimetri

da in Anteprima auto, Auto 2009, Cabrio e spider, Volkswagen, Volkswagen Eos
Ultimo aggiornamento:

    Volkswagen Eos GT Sport

    Alla vista di questo nuovo modello un pensiero giunge alla mente, ecco cosa mancava nel panorama delle auto, una bella vettura scoperta!

    In effetti non è che si sentisse proprio questa mancanza, visto che di auto cabrio ne conosciamo tante, ma nello specifico assistere al debutto della Volkswagen Eos in versione GT Sport non ci lascia del tutto indifferenti, anche perché questa nuova auto partecipa al rinnovamento della gamma con diverse nuove caratteristiche detenute.

    La prima particolarità che ci coglie è il tetto rigido con i nuovi montanti di colore nero, le nuove cromature che rendono più elegante la vettura, il lunotto oscurato ed i cerchi in lega leggera da 18 pollici di diametro oltre ad un assetto più sportivo della vettura che cogliamo assistendo all’assetto ribassato di una quindicina di millimetri, complice anche il ricorso a nuove sospensioni adattate per l’uso maggiormente sportivo che si farà di quest’auto.

    Insomma una vettura adatta ad una guida briosa senza mai rinunciare al confort e all’eleganza di un’auto destinata ad un pubblico sicuramente più esigente; lo si intuisce bene anche guardando gli interni della nuova Volkswagen GT Sport dove la pelle e l’alcantara danno una piacevole sensazione di benessere a bordo, stessa cosa per quanto riguarda l’attenzione riservata alle rifiniture a partire dal volante con cuciture in pelle e alla pedaliera sportiva in metallo.

    Non mancano accorgimenti che fanno ancora più interessante questa cabrio, a partire dai sensori parcheggio. Un allestimento insomma quello relativo alla Volkswagen Eos GT Sport che si aggiunge a tutte le altre versioni, ma che garantisce una guida più sportiva ed emozionante.

    307

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2009Cabrio e spiderVolkswagenVolkswagen Eos
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI